Cose nostre - Malavita: Robert de Niro allenatore in ‘Hands of Stone’ e mafioso in The Family

Cinema / Festival / Approfondimenti - 17 October 2013 09:56

Cose nostre - Malavita uscirà oggi 17 ottobre nelle sale. La pellicola tanto attesa del pubblico e dalla critica è diretto e prodotta dal regista francese Luc Besson, che per l\'occasione ha scelto un

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Cose nostre - Malavita (titolo originale The Family) uscirà oggi 17 ottobre nelle sale. La pellicola tanto attesa del pubblico e dalla critica è diretto e prodotta dal regista francese Luc Besson, che per l\'occasione ha scelto un cast d'eccezione: Robert De Niro, Michelle Pfeiffer e Tommy Lee Jones. Il film è l\'adattamento cinematografico del romanzo Malavita di Tonino Benacquista.

La trama ruota attorno ad alla famiglia mafiosa Manzoni, che si trasferisce in Normandia grazie al programma di protezione testimoni, per aver accusato i loro capi. Purtroppo le cose si evolvono in maniera opposta a come ci si aspettava: le loro vecchie abitudini di famiglia malavitosa fanno capolino nella loro nuova vita e arriveranno a dover gestire la nuova esistenza come la vecchia. Arrivano nella loro città anche gli ex colleghi, assetati più che mai di vendetta.

Robert De Niro, attore, regista statunitense vincitore di due premi Oscar come \"attore non protagonista\", è uno degli interpreti di spicco nel panorama cinematografico mondiale, apprezzato universalmete per la sua prolificità e versatilità. Le sue enormi doti attoriali si fanno notare a cavallo tra gli anni settanta e ottanta, in cui ebbe modo di lavorare con rinomati registi del calibro di Francis Ford Coppola, Martin Scorsese, Bernardo Bertolucci, Sergio Leone e Brian De Palma, in film di grande successo. De Niro fin dagli esordi ha dimostrato di avere inclinazioni anche nelle commedie, alternando la sua produzione drammatica con quella più umoristica in film celebri e ruoli più leggeri, come le serie "Terapia e pallottole" e "Ti presento i miei".

Artista super impegnato, lo vedremo anche in "Hands of Stone" nel ruolo di Ray Arcel. La trama è ancora topo secret, quello che si sa è che il film vede come protagonisti il leggendario Roberto Duran e il suo allenatore altrettanto leggendario Ray Arcel: i due si cambieranno la vita a vicenda.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon