10 Vip che hanno problemi con i propri figli irrequieti

Tv / Approfondimenti - 05 April 2018 18:00

Se c'è una cosa in cui i Vip sembrano trovare difficoltà è l'evitare che i loro figli cadano preda degli eccessi.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Sembrano invincibili, perfetti, eppure nemmeno i Vip sono al riparo dai problemi dovuti all'esuberanza dei propri figli che spesso sfocia in comportamenti antisociali e persino criminosi:  Jackie Chan è diventato famoso in tutto il mondo grazie ai suoi film di arti marziali e, probabilmente, è l'unico attore in grado di poter essere comparato alla leggenda Bruce Lee. Suo figlio Jaycee Chan, attore e cantante con una discreta fama, ha visto la propria carriera distrutta dopo essere stato arrestato a Pechino nel 2014 perché trovato in possesso di marijuana nel suo appartamento e condannato a sei mesi di prigione. Cameron Douglas, figlio del celebre Michael che ammirammo in "Basic Instincts" e nipote del leggendario Kirk, ha provato a percorrere le orme di famiglia ma i numerosi arresti per possesso di eroina e metanfetamina ne hanno stroncato le ambizioni. Nel 2010 è stato condannato a cinque anni di carcere.
Vip che rimandano a siti malware
Vip con figli irrequieti

James Brown è stato una leggenda del soul ma è passato alla storia anche per la sua vita sregolata e piena di eccessi: caratteristiche ereditate dalla figlia Venisha che qualche anno fa venne arrestata per furto d'auto ad Augusta, nel South Carolina, venendo anche accusata di aver provocato un incidente. Uno dei figli di Tom Hanks, Chet, ha fatto dell'irrequietezza una ragione di vita e non ha mai nascosto i problemi avuti con le sostanze stupefacenti. Nick Hogan, figlio del leggendario wrestler e attore Hulk, ha partecipato ad alcuni reality insieme al padre prima di provocare nel 2007 un incidente stradale guidando sotto effetto di alcool e ferendo gravemente un'altra persona. Come risultato, è rimasto in carcere per cinque mesi. Laurence Fishburne, giunto alla notorietà grazie al ruolo di Morpheus nella trilogia "Matrix", non è molto contento della decisione della figlia Montana di darsi al porno, come dei ripetuti arresti per percosse e guida in stato di ebbrezza.

Redmond O'Neal è figlio di Farrah Fawcett e di Ryan O'Neal, protagonista del capolavoro "Barry Lindon" di Stanley Kubrick: anche per lui, ripetuti arresti per possesso di droga. Weston Cage, primogenito di Nicolas, nel 2011 è stato arrestato per violenza contro la moglie Nikki Williams, nel 2012 per aver aggredito un fotografo e nel 2017 per l'immancabile guida sotto i fumi dell'alcool. Martin Sheen, protagonista del kolossal "Apocalypse Now", è profondamente preoccupato per il figlio Charlie, attore già nel 1990 accusato di aver sparato alla prima moglie e in seguito ripetutamente additato come violento fra le mura domestiche, che nel 2015 ha dichiarato la propria sieropositività. Christian Brando, figlio di Marlon, ebbe un'infanzia travagliata che lo condusse a consumare droghe e ad uccidere, nel 1990, il marito della sorellastra Cheyenne, motivo per cui venne rinchiuso dieci anni in prigione.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon