Elettronica ed elettrodomestici: cosa sono e come funzionano i relè a stato solido

Elettronica ed elettrodomestici: cosa sono e come funzionano i relè a stato solido

Voto Mauxa.com

3 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Daily
Elettronica ed elettrodomestici: cosa sono e come funzionano i relè a stato solido
26-03-2020 14:45

In qualsiasi contesto lavorativo impiegare materiali di buona qualità rappresenta il primo passo per svolgere al meglio la propria mansione. È una prassi che dovrebbe riguardare ogni settore, in modo particolare quelli inerenti la meccanica e la sfera prettamente industriale, dove ogni piccolo tassello ha una sua valenza specifica.

Per quanto concerne il funzionamento e la realizzazione dei circuiti elettronici un ruolo cruciale è dato dai relè, congegni che consentono di legare un interruttore al circuito della corrente, nonché di avviare o bloccare il circuito per mezzo dell’impulso elettrico.

Sono numerosi i modelli presenti sul mercato, differenti per ampiezza e modalità d’utilizzo. Quelli di ultima generazione sono gli SSR, allo stato solido, di gran lunga superiori ai precedenti, ossia gli elettromeccanici EMR.

Relè allo stato solido

I relè allo stato solido sono delle parti elettriche utilizzate nell’automazione, aventi la funzione di commutare e regolare e bloccare il circuito elettrico, realizzate per lavorare a corrente alternata o continua. Il blocco viene eseguito solamente tramite elementi elettrici, con l’assenza quindi di fattori meccanici.

Vengono utilizzati per svariate finalità, dall’elettronica alla robotica, dalle telecomunicazioni ai controlli industriali, oltre che per la realizzazione di elettrodomestici e attrezzi per uso medicale.

Questi relè statici, a differenza degli altri, sono portatori di grandi novità. Una soluzione capace di apportare notevoli vantaggi, consentendo oltretutto di ridurre drasticamente le varie problematiche che erano presenti con le metodologie messa in atto in precedenza.

Ecco un breve elenco che mostra le differenze degli SSR (Solid State Relay) a discapito degli EMR (Electromechanical Relay):

  • Impiego dei semiconduttori
  • Resistenza a qualunque condizione ambientale
  • Dimensioni nettamente inferiori
  • Nessuna presenza di rumori, urti o vibrazioni magnetiche
  • Maggior durata nel tempo
  • Maggior isolamento
  • Ingente risparmio economico


In primo luogo, spicca il fatto che si tratta di un sistema che poggia sui semiconduttori, così da non esserci la necessità di impiegare i dissipatori per il calore, evitando la formazione di scintille e rimbalzi elettrici.

Altro aspetto di rilievo è dato dalle dimensioni di gran lunga minori. Il fatto di essere meno ingombranti è un elemento di contrasto col passato, dato che sono più piccoli rispetto agli altri. In tal modo vengono facilitate le integrazioni e l’operato dei tecnici, senza ridurne le funzionalità.


La mancanza di elementi meccanici, e quindi di parti che possono subire rotture o deterioramenti, li rende più inclini a durare nel tempo, avendo di conseguenza una maggiore durata. Infine, un ultimo aspetto che merita una profonda attenzione è il cospicuo risparmio di denaro, visto che non vi è l’assoluta necessità di usufruire di complessi circuiti per i convertitori e la commutazione.

Acquista i relè allo stato solido su Rs Components

Abbiamo osservato come i relè allo stato solido siano di gran lunga superiori a quelli meccanici in termini di affidabilità e convenienza. Una maggiore efficienza che si può constatare sotto tutti i punti di vista, a maggior ragione per quanto riguarda la durata a medio e lungo termine.

Su sito ufficiale di Rs Components Italia è possibile acquistare tali componenti, selezionati tra le migliori marche presenti sul mercato.

Si tratta di uno degli e-commerce più affidabili in merito al commercio di prodotti per l’elettronica e l’automazione, con prodotti di elevata fattura che hanno superato ottimamente i dovuti controlli.

Al suo interno sono presenti migliaia di prodotti, rintracciabili grazie ad un apposito riquadro nel quale effettuare la ricerca.

Sono catalogati in base al marchio, le dimensioni, la corrente minima e massima di carico, il tipo di montaggio, lo switching, la gamma di tensione, la minima e massima temperatura operativa ecc.


Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon