Recensione Uncle Drew con il campione NBA Kyrie Irving

Cinema / Recensione - 03 August 2018 08:00

Nelle sale statunitensi dal 29 giugno, oltre 43 milioni di dollari al box office.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Uncle Drew è la commedia diretta da Charles Stone III e dedicata al mondo del basket. Tra protagonisti e ruoli secondari, il film annovera nel cast numerose star del popolare sport statunitense: Kyrie Irving, Chris Webber, Nate Robinson, Reggie Miller, Lisa Leslie, Shaquille O'Neal.

Film Uncle Drew

La sceneggiatura, affidata a Jay Longino, evidenzia una trama non troppo originale ma godibile, con momenti divertenti. È una pellicola estiva, gli amanti del basket apprezzeranno certi canestri impossibili.

Uncle Drew è un'autentica leggenda. Tutti ricordano il campione guidare la propria squadra al Rucker Classic, torneo tradizionale che si tiene nell'omonimo parco di New York. A un certo punto, qualcosa è andato a storto, e la squadra di Uncle Drew, ormai anzianotto, si sfascia.

Dopo che il film ci introduce negli Anni Settanta riassumendo le gesta sportive memorabili del campione, conosciamo la storia di Dax (Lil Rel Howery): un orfano cresciuto a pane e pallacanestro. Dax ha un sogno, quello di vincere il Rucker Classic nei panni dell'allenatore. Tuttavia, rimasto senza squadra e buttato fuori di casa dalla fidanzata, Dax non sembra passarsela troppo bene.

Angelo (J. B. Smoove), ammiratore di primo pelo di Uncle Drew da Harlem, aiuta Dax a mettersi in contatto con l'ex giocatore. Sarà una squadra di “vecchietti” - Uncle Drew con i compagni di un tempo (chi vive in un ospizio, chi ha problemi di vista) - a trasformare l'annuale torneo in uno spettacolo senza tempo.

Kyrie Irving si è guadagnato il soprannome di Uncle Drew grazie alle sue caratteristiche di giocatore nell'NBA. Con questo nickname è stato protagonista anche di una serie di campagne pubblicitarie per Pepsi Max, a partire dal 2012.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon