Recensione Film Enola Holmes

Cinema / Recensione - 14 September 2020 15:15

Con protagonisti Millie Bobby Brown e Henry Cavill, in streaming su Netflix

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Netflix presenta Netflix Enola Holmes

Dopo aver interpretato il personaggio di Eleven in Stranger Things, l’attrice inglese nata in Andalusia Millie Bobby Brown diventa protagonista nel film Netflix Enola Holmes, sorella del celebrato ed ammirato Sherlock. La regia ha realizzato una narrazione dallo stile avventuroso ed empatico, con il personaggio di Enola che si rivolge spesso allo spettatore come se stesse raccontando la propria storia. Una storia che sembra avere il gusto di una nuova saga per la giovane investigatrice, mentre il film fluisce tra la suggestività dell’ambientazione ed una trama dinamica, supportata dal cast di spiccata qualità (guarda le immagini).

I Misteri di Enola Holmes, di Nancy Springer

Le avventure ed i misteri di Enola Holmes sono state narrate dalla scrittrice americana Nancy Springer, vincendo premi come migliori romanzi thriller giovanili, e nel 2020 ha ottenuto il suo adattamento cinematografico, anche se in verità il film viene rilasciato da una piattaforma streaming. Ma la Springer ha avuto l’eccellente idea di creare un personaggio accattivate per un pubblico adolescenziale e pre-adolescenziale, solare ed ironico, sagace e geniale, riprendendo le atmosfere proprie dei romanzi di Arthur Conan Doyle e adattando lo stile del giallo deduttivo ad un pubblico più giovane. 


Film Holmes & Watson
Chissà che la saga The Enola Holmes Mysteries possa divenire una produzione seriale anche nella diffusione di film.


Enola Holmes, trama

Enola viene educata dalla madre sin da piccola a non essere convenzionale ed aver un proprio punto di vista sulle vicende della società, ad essere intuitiva e pronta a difendersi. Quando la madre scompare lei riesce a leggere gli indizi ma si imbatte in un mistero che metterà in dubbio le proprie certezze. La trama viene calata in un momento storico importante per l’Inghilterra, alla vigilia della decisione che estenderà il diritto di voto e lo scontro per il mantenimento dei privilegi.


Una spinta e reazione che nella storia di ogni tempo ha avuto i propri protagonisti, tra coloro che ricercano il progresso perché ritenuto giusto e gli altri che tentano di mantenere salde le posizioni per non destabilizzare la società.


Il film Enola Holmes disponibile e partire dal 23 settembre su Netflix

Divertente. L’aggettivo che meglio calza per questo lungometraggio streaming potrebbe essere appunto, divertente. Ma sarebbe riduttivo. Visivamente accattivante, con l’ambientazione dai colori vividi, la narrazione romanzesca e ben organizzata, supportata dalla sceneggiatura, dallo stile sbarazzino e giovanile, Enola Holmes intrattiene piacevolmente lo spettatore. Supportato da un cast importante che vede Helena Bonham Carter nel ruolo della madre di Enola, Mrs. Holmes; mentre Henry Cavill dopo il ruolo di Geralt di Rivia nel tenebroso The Witcher interpreta Sherlock Holmes, fratello benevolo di Enola; con Sam Claflin nel ruolo di Mycroft Holmes, fratello cattivo che cerca di legare Enola alle tradizioni di una società che vorrebbe le donne come ottime mogli.

Il film sarà reso disponibile da Netflix per l’Italia a partire dal prossimo 23 settembre.


 

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon