Van Helsing, il reboot dell'amato personaggio creato da Bram Stoker

Cinema / Fantasy / News - 30 November 2016 15:00

Aspettando il nuovo film, che andrà ad inserirsi nel più vasto Universal Monsters Cinematic Universe, ripercorriamo brevemente la storia di una delle icone della letteratura e del cinema

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Sono ancora poche le informazioni che abbiamo sul nuovo film dedicato a Van Helsing, reboot che farà parte del vasto progetto messo in cantiere dalla Universal, ovvero lo “Universal Monsters Cinematic Universe”, per brevità detto UMCU. Il modello d’ispirazione è chiaramente il Marvel Cinematic Universe, e l’obiettivo è quello di creare un gigantesco mondo interconnesso popolato da tutti i mostri “classici” delle pellicole Universal degli anni ‘30 e ‘40, da Dracula a Frankenstein alla Mummia a Van Helsing.


Lo sceneggiatore Jon Spaihts (che collaborato a film come “Prometheus” e “Doctor Strange”) di recente ha concesso un’intervista a “Collider”, in cui ha fornito qualche dettaglio in più sull’imminente reboot di Van Helsing. A quanto pare il film verrà ambientato nel presente, dunque in un periodo storico diverso rispetto agli altri capitoli dello UMCU. “È un’opera nuova,” ha dichiarato Spaiths, “quindi non deve molto ai film precedenti, e comunque si distaccherà dal personaggio per come l’abbiamo conosciuto in “Dracula” di Bram Stoker, dove [Van Helsing] era un dottore olandese che trova una risposta sorprendente a uno strano quesito medico”. Spaiths descrive Van Helsing come “un cacciatore di mostri con una conoscenza enciclopedica”, e spera che il personaggio possa fare delle apparizioni anche in altri film del mondo Universal.

Ad inaugurare lo UMCU sarà “The Mummy”, con Tom Cruise e Russell Crowe. Diretto da Alex Kurtzman, il film dovrebbe uscire nelle sale il 9 giugno 2017. Si vocifera che Johnny Depp potrebbe aggiudicarsi il ruolo dell’Uomo Invisibile, e che Dwayne “The Rock” Johnson sia stato preso in considerazione per interpretare l’Uomo Lupo.

In quanto a popolarità, Van Helsing ha poco da invidiare alla sua nemesi, Dracula. La sua apparizione cinematografica più recente risale al 2004, anno di uscita di “Van Helsing”, film scritto e diretto da Stephen Sommers, con Hugh Jackman e Kate Beckinsale, che mescolava elementi fantasy, dark ed action. Il protagonista in realtà era solo ispirato al personaggio di Bram Stoker, visto che, al contrario di quest’ultimo, si chiamava Gabriel e non Abraham. La pellicola è un omaggio (maldestramente riuscito, per la verità) agli “horror monster film” che la Universal produceva negli anni ‘30 e ‘40, ed è con questo spirito che includeva cameo di altre icone come Frankenstein, Dracula, il Dottor Jekyll e Mister Hyde. Nonostante l’accoglienza negativa da parte della critica, il film ha incassato globalmente 300 milioni di dollari.

Introdotto da Bram Stoker nel romanzo “Dracula”, Van Helsing si è dimostrato un personaggio in grado di imprimersi nell’immaginario popolare tanto quanto il suo nemico vampiro. Prima ancora di Hugh Jackman, il ruolo del cacciatore di mostri ha attirato molti altri attori illustri. Su tutti Peter Cushing, che ha interpretato Van Helsing in tutti i film della serie su Dracula prodotta dalla Hammer (da “Dracula il vampiro” a “Le spose di Dracula”), in cui l’attore inglese lottava contro un’altra icona del cinema horror e non solo, Christopher Lee. Una menzione d’onore spetta inoltre ad Anthony Hopkins, che ha regalato un’eccellente performance nei panni di Van Helsing nel “Dracula di Bram Stoker” di Francis Ford Coppola.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Van Helsing

Van Helsing 5 Serie Tv. Attrice protagonista: Kelly OvertonLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon