True Detective 3, personaggi e anticipazioni della terza stagione della serie tv HBO

Tv / News - 11 August 2016 18:00

HBO, dopo le critiche per la season 2, non ha chiuso la porta a True Detective 3, che potrebbe vantare un clamoroso ritorno: Matthew McConaughey.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

True Detective è una serie televisiva statunitense di genere poliziesco/thriller creata e scritta da Nic Pizzolatto e trasmessa su HBO. Ogni stagione la serie tv rinnova cast e trama: True Detective 1 era ambientato in Louisiana e aveva come protagonisti principali Matthew McConaughey e Woody Harrelson. True Detective 2 è invece ambientato in California e vanta un cast molto più ricco tra cui spiccano Colin Farrell, Rachel McAdams, Taylor Kitsch, Kelly Reilly e Vince Vaughn.


Dopo una seconda stagione che ha deluso critica e spettatori, HBO ha in mente soprattutto un’inversione di tendenza, per scongiurare un nuovo flop. True Detective 2 non stato infatti all’altezza delle aspettative, inutile girarci intorno. “Colpa” anche di una season 1 strepitosa, che accentua il divario tra trama e personaggi, spessore e coinvolgimento. Tutto da rifare, insomma: è questa l’aria che si respira ai vertici di HBO.

Proprio Casey Bloys, capo della programmazione HBO, ha lasciato ardere un lumicino di speranza circa la realizzazione di True Detective 3, incerta al momento per i motivi legati agli ascolti della precedente stagione. Si discute soprattutto se affidare allo showrunner Nic Pizzolatto l’intera sceneggiatura, come in molti auspicano, oppure permettergli solo di supervisionarla. La scelta non è banale, perché Nic è determinante per indirizzare creativamente la sceneggiatura e farla proseguire sui binari della prima stagione, quella più amata.

Pizzolatto, va tenuto a mente, è il creatore di entrambe le stagioni: ciò significa che True Detective 1 e True Detective 2 seguono le sue ispirazioni. Tuttavia, un elemento determinante di questa serie è quello di affidarsi ad un nuovo cast e ad una storia nuova ad ogni stagione. Ecco perché, accanto ad un plot non esaltante della season 2, gli attori hanno dovuto fare i conti con i due giganti della prima stagione, uscendone con le ossa rotte: Woody Harrelson (che interpretava Martin "Marty" Hart) e Matthew McConaughey (Rustin "Rust" Cohle).

Proprio McConaughey, in una recente intervista rilasciata a Vanity Fair, ha aperto le porte ad un suo possibile ritorno nella serie, candidandosi per quella che diventerebbe una clamorosa season 3. Con lui potrebbero tornare anche i suggestivi paesaggi della Louisiana, se Pizzolatto scriverà una trama di True Detective 3 davvero degna di nota, così come si augurano in primo in vertici HBO. Un ritorno al passato, magari, per una serie tv tra le migliori di tutti i tempi e che attende con ansia una terza stagione. Del resto, se Nic ha già firmato un contratto in esclusiva con HBO fino al 2018: l’intenzione del network circa il futuro di True Detective appare più chiaro, così come la volontà di tornare in grande stile.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

True Detective

Serie Tv True DetectiveLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon