Stranger Things, la figlia di Uma Thurman ed Ethan Hawke nella terza stagione

Tv / News - 03 March 2018 08:00

La giovane attrice avrà un ruolo importante nei nuovi episodi

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Fervono i preparativi per la terza stagione della serie attualmente più amata del catalogo Netflix, “Stranger Things”. La notizia dell’ultim’ora è l’ingresso nel cast della figlia di Uma Thurman ed Ethan Hawke: Maya Hawke (anche protagonista di un nuovo adattamento targato BBC di “Piccole donne”) interpreterà una “ragazza alternativa” che non ne può più del suo noioso lavoro. Nel tentativo di uscire dalla monotonia quotidiana, si imbatterà in un oscuro segreto.


Serie tv Stranger Things

Sempre ieri è stato annunciato che Priah Ferguson è stata promossa a membro regolare del cast. Ferguson è apparsa nella seconda stagione nei panni di Erica Sinclair, la testarda sorella minore di Lucas, rubando la scena e conquistando senza fatica il cuore degli spettatori. Erica apparirà anche in “Stranger Things 3”, accompagnata dal proprio gruppo di amiche e con un ruolo molto più consistente. Stanca di dover stare in disparte mentre i maschi vivono tutte le avventure più divertenti, la ragazzina intraprenderà la propria missione per salvare Hawkins da una nuova, misteriosa minaccia.

 

Creata dai fratelli Duffer, che vestono anche i panni di produttori esecutivi e di showrunner, “Stranger Things” è ormai diventata un vero e proprio fenomeno mondiale. La serie è riuscita a bissare il boom clamoroso e per certi versi inaspettato della sua prima stagione, ottenendo nuovamente il plauso tanto della critica quanto del pubblico. Una sapiente miscela di elementi horror e sci-fi, una narrazione che tanto deve soprattutto ai romanzi e racconti di Stephen King, continui rimandi alla cultura pop anni Ottanta, personaggi sinceri e credibili che allontanano l’impressione che si tratti di un prodotto “furbetto” studiato appositamente per piacere a un pubblico sempre più malato di “retromania”: ecco alcuni degli ingredienti che compongono la ricetta del successo riscosso da questa serie. D’altra parte, è meno facile di quanto sembri spiegare come mai un prodotto intriso di così tanta nostalgia faccia impazzire non solo i trentenni-quarantenni, che vi ritrovano l’eco della propria infanzia o adolescenza, ma anche i più giovani.


© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Uma Thurman

Uma Thurman, dal ruolo di Caitlin Thomas a Pulp Fiction fino a Chambers passando per Kill BillLeggi tutto

img-news.png

Stranger Things Serie Tv

Stranger Things quarta stagioneLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon