Sanremo 2018, l'elogio della musica italiana

Tv / News - 12 February 2018 09:00

Si è conclusa la sessantottesima edizione del Festival di Sanremo.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

La sessantottesima edizione del Festival di Sanremo 2018 ha regalato sorprese sia dal lato del concorso canoro sia da quello della conduzione.  Il debutto di Claudio Baglioni nella veste di direttore artistico ha permesso alla kermesse di mantenere costante il livello di curiosità e aspettative.

Festival di Sanremo 2018


Dal punto di vista della presentazione l'evento ha potuto contare sulla professionalità di Michelle Hunziker, apparsa impeccabile nel gestire gli spazi narrativi del Festival coadiuvata dal sorprendente Pierfrancesco Favino, le cui doti attoriali hanno fornito una marcia in più all'impianto d'intrattenimento che ha fatto da cornice al concorso. Il pubblico ha pertanto mostrato un crescente interesse nei confronti della kermesse e la finale ha ottenuto il secondo miglior risultato dal 2002 con 12 milioni 125 mila spettatori, e uno share del 58.3%.



Come volevano i pronostici questa edizione del Festival di Sanremo ha visto trionfare Ermal Meta e Fabrizio Moro con "Non mi avete fatto niente", mentre la categoria Nuove Proposte ha sorriso a Ultimo con "Il ballo delle incertezze".

Tra le caratteristiche più importanti del Festival di Sanremo 2018 vi è la totale centralità della musica italiana, un elogio che ha trovato realizzazione per la presenza di Claudio Baglioni come direttore artistico e soprattutto per la massiccia presenza di ospiti provenienti dalla scena cantautoriale nazionale, da Gianni Morandi a Gianna Nannini, da Biagio Antonacci a Laura Pausini. La scelta di dedicare ogni spazio narrativo della kermesse alle espressioni della musica ha attratto un vastissimo pubblico ed evidenziato la natura nazionalpopolare di un evento sempre in grado di sorprendere.

“Un Sanremo straordinario e non solo per gli ascolti. Il Festival è stato un’ulteriore dimostrazione che la Rai è una grande squadra in grado di raccontare le complessità di questo Paese coniugando qualità con linguaggi accessibili e per tutti. In questo Sanremo hanno trovato accoglienza temi e sensibilità di ogni genere, insieme alla narrazione della contemporaneità e delle eccezionali risorse dell’Italia. Il Festival ha raccontato il Paese con leggerezza e intensità: ha fatto divertire e riflettere. Questo è ciò che la Rai, il servizio pubblico, sa fare meglio” - hanno commentato la Presidente Rai Monica Maggioni e il Direttore Generale Mario Orfeo. 


© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Speciale Festival di Sanremo

Sanremo: interviste, news, gallery, immagini del, protagonisti e approfondimenti sul Festival della Canzone italianaLeggi tutto

img-news.png

Festival di Sanremo

Sanremo 2021 news e anticipazioniLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon