Morning, l’insonnia nel nuovo film con Laura Dern e Benedict Cumberbatch

Cinema / News - 22 February 2022 11:30

Morning è in fase di produzione

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Morning è il film drammatico e sci-fi in fase di produzione. In una società futura, una pillola riesce ad eliminare il bisogno di dormire: il sole è artificiale, la luce del mattino è perenne. Ma le generazioni più giovani cominciano a ribellarsi per rivendicare i propri sogni.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness
Tutto nacque con l'ambiziosa Cathy (Laura Dern), una delle prime sostenitrici del mondo dell’insonnia: il figlio Danny (Noah Jupe) la asseconda, dopo la morte del marito Frank (Benedict Cumberbatch), ma lei scopre anche che l'universo che ha contribuito a costruire sta iniziando a sgretolarsi. Danny viene sempre di più trascinato nel mondo sotterraneo sovversivo di ‘sognatori’, e Cathy deve lottare per non perderlo.




Morning, il cast del film

Nel cast c’è Benedict Cumberbatch, che dopo aver interpretato il Doctor Strange è candidato all’Oscar per la sua interpretazione del cinico proprietario di un ranch Phil Burbank nel film Il potere del cane. Con lui ci sono anche Laura Dern, che ha lavorato a Piccole donne e sarà nel film Jurassic World - Il dominio; il giovane attore Noah Jupe (A Quiet Place). 


La regia è di Justin Kurzel, che ha lavorato a Macbeth e Assassin's Creed. La sceneggiatura è di Sam Steiner, al suo esordio. Cumberbatch produrrà il film con la sua società SunnyMarch, e la Dern con la Jaywalker Pictures, cui si unisce Jayme Lemons. Ancora non sono state rese note l’inizio delle riprese.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon