Lo scandalo Harvey Weinstein, i commenti di Ben Affleck e George Clooney

Cinema / News - 11 October 2017 10:45

Il produttore Harvey Weinstein è stato accusato di molestie da 13 attrici.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Le notizie inerenti il produttore Harvey Weinstein si moltiplicano dopo che il The New Yorker ha pubblicato un approfondito articolo sulle molestie sessuali inflitte a tredici attrici.

Ben Affleck ha inviato una dichiarazione ufficiale sue pagine social, affermando che le nuove accuse lo fanno stare male e invita tutti nell’industria del cinema a sostenere le donne che hanno accusato Weinstein.

George Clooney - che ha lavorato con Harvey Weinstein per 20 anni in "Dal tramonto all'alba" (1996) e "Confessioni di una mente pericolosa” (2002) - afferma che è indifendibile.

Jennifer Lawrence - che ha vinto l’Oscar per "Silver Linings Playbook” (2013) prodotto da Weinstein - condanna il comportamento come "inesprimibile" e "assolutamente sconvolgente”, affermando di non aver mai subito forme di molestie da parte sua.

Tra i prossimi film della società fondata da Harvey Weinstein ci sono “The Current War” di Alfonso Gomez-Rejon con Tom Holland e Benedict Cumberbatch; la serie tv diretta da David O. Russell, con Robert De Niro e Julianne Moore.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon