Il nuovo film di Paolo Sorrentino su Netflix

Cinema / News - 08 July 2020 15:20

Il regista Premo Oscar torna con una storia ambientata a Napoli.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Paolo Sorrentino torna con un nuovo film, È stata la mano di Dio. L'annuncio è stato dato qualche ora fa sul profilo Twitter di Netflix. Il regista Premio Oscar, 50 anni compiuti lo scorso 31 maggio, sceglie di tornare a casa, il nuovo film infatti racconterà e sarà realizzato a Napoli con la produzione che si accinge al primo ciak.

Festival di Venezia 2019 - Serie tv The New Pope
La grande bellezza

È stata la mano di Dio sarà un film originale targato Netflix: “Sono emozionato all'idea di tornare a girare a Napoli. È stata la mano di Dio è, per la prima volta nella mia carriera, un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso. Sono felice di condividere questa avventura col produttore Lorenzo Mieli, la sua The Apartment e Netflix. La sintonia con Teresa Moneo, David Kosse e Scott Stuber di Netflix, sul significato di questo film, è stata immediata e folgorante. Mi hanno fatto sentire a casa, una condizione ideale, perché questo film, per me, significa esattamente questo: tornare a casa", ha raccontato Sorrentino.

Il ritorno a una storia legata alla propria città natale fa in qualche modo da risonanza all'esordio con il primo lungometraggio per il grande schermo L'uomo in più: pluripremiata opera del 2001, con protagonisti Andrea Renzi e Toni Servillo, rispettivamente nei ruoli di un calciatore costretto a ritirarsi per un grave infortunio, e uno spavaldo cantante neomelodico.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon