Film più visti della settimana: ‘Nonno questa volta è guerra’ con Robert de Niro è primo

Cinema / News - 14 October 2020 10:30

La classifica dei film più visti negli Stati Uniti

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 9 all'11 ottobre 2020 segna l’entrata al primo posto della novità The War with Grandpa (Nonno questa volta è guerra, 3,620,990 dollari): sconvolto dal fatto che deve condividere la propria stanza con il nonno (Robert de Niro), Peter decide di dichiarargli guerra nel tentativo di riaverla. Nel cast c’è anche Uma Thurman, e De NIro torna nel ruolo di nonno dopo averlo interpretato anche in Nonno scatenato (leggi l’intervista e leggi la classifica precedente).

‘Tenet’ e ‘Hocus Pocus’

Al secondo scende Tenet di Christopher Nolan (48,300,000 dollari, leggi la recensione): il Protagonista (John David Washington) con la parola “Tenet” deve salvaguardare la sopravvivenza del mondo dallo spionaggio internazionale. Lo coadiuva Neil (Robert Pattinson), con cui s’infiltra nella struttura di una trafficante d'armi, Priya (Dimple Kapadia), sobillati dall’oligarca russo Andrei Sator (Kenneth Branagh). 


Film Tenet
Al terzo   posto scende la riedizione di Hocus Pocus (3,086,000 dollari): un giovane curioso si trasferisce a Salem, risvegliando tre streghe diaboliche giustiziate nel XVII secolo.

'The New Mutants' e 'Unhinged - Il giorno sbagliato'

Al quarto perde una pozione The New Mutants (22,011,883 dollari), in cui cinque giovani mutanti sono detenuti contro la loro volontà in un misterioso ospedale psichiatrico: sono curati dalla dottoressa Cecilia Reyes, che li osserva attentamente e gli insegna a padroneggiare i loro poteri per dimenticare i gravi errori commessi in passato. Al quinto c’è Unhinged - Il giorno sbagliato (19,376,204 dollari), con Russell Crowe: un uomo assillato dal suo passato comincia a perseguitare una donna incontrata casualmente, Rachel (Caren Pistorius) riversando su du lei e sui familiari il proprio odio, fino a commettere degli omicidi. 


 

Da segnalare all’ottavo posto la novità Yellow Rose (170,168 dollari): un'adolescente filippina di una piccola città del Texas combatte per inseguire i suoi sogni di artista di musica country. Il suo mondo è sconvolto quando sua madre viene improvvisamente rimpatriata dal United States Immigration and Customs Enforcement: Rose abbandona così l'unica vita che conosce, e intraprende un viaggio alla scoperta di se stessa.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon