Cannes 2021, Ouistreham con protagonista Juliette Binoche

Cinema / News - 08 July 2021 15:20

Ouistreham, per la regia di di Emmanuel Carrère

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Ouistreham (Between Two Worlds) è il film selezionato ad aprire la sezione indipendente Quinzaine des Réalisateurs al festival di Cannes 2021.



L'opera è liberamente ispirata al libro reportage di Florence AubenasLe quai d’Ouistreham, trasposto al cinema da Emmanuel Carrère e Hélène Devynck, co-sceneggiatrice. La protagonista è Juliette Binoche che interpreta la scrittrice di successo che, dopo essere stata lasciata dal marito per una donna più giovane, accetta di rimettersi in gioco entrando nel mondo dei lavoratori precari, un esercito di invisibili sotto pagati.

Traferitasi a Caen, cittadina portuale da cui parte il ferryboat che attraversa la Manica, Marianne Winckler si rivolge all'ufficio di collocamento locale accettando infine un lavoro di pulizie express nelle cabine dei traghetti che fanno la spola tra Francia e Inghilterra. Marianne farà amicizia con la madre single Christèle (Hélène Lambert) e sodalizzerà con il gruppo di addetti alle pulizie, ognuno convive con la propria storia di emarginazione.

Nel cast anche Léa Carne, Patricia Prieur, l’unico maschio, Didier Pupin.
Ouistreham è il terzo film da regista di Emmanuel Carrère.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon