Festival di Cannes

Festival di Cannes

Voto Mauxa.com

4 5 1 1000
Voto Lettori

Data di uscita:

Titolo Originale: Festival di Cannes

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Cinema
Festival di Cannes, cerimonia d'apertura con The Dead Don’t Die interpretato da Selena Gomez
15-05-2019 10:00
Ieri a Cannes si è tenuta la cerimonia d'inaugurazione del Festival, presso il Grand Théâtre Lumière e condotta da Charlotte Gainsbourg e Javier Bardem. “Il cinema è il cinema, che è stare insieme, uscire. Il collettivo, il gruppo, calore umano - ha detto Edouard Baer, ​​maestro di cerimonie - al Festival di Cannes a volte la sala di proiezione è così spettacolare che il film si ferma a guardarsi intorno”. La giuria è composta da Kelly Reichardt, Elle Fanning, Maimouna N'Diaye, Alice Rohrwacher, Enki Bilal, Robin Campillo, Yorgos Lanthimos e Paweł Pawlikowski, presieduta dal regista Alejandro González Iñárritu. Il primo film presentato è The Dead Don’t Die di  Jim Jarmusch, intepretato da Bill Murray, Adam Driver, Tilda Swinton, Chloë Sevigny, Selena Gomez, Sara driver e Luka Sabbat. 
Cinema
Festival di Cannes, vince la Corea con Shoplifters
20-05-2018 11:45

La Palma d’Oro del Festival di Cannes 2018 è andata a Manbiki Kazoku per il film Shoplifters, film coreano. Il Gran Premio della giuria lo ha tenuto Blackkklansman di Spike Lee, mentre quello della giuria è di Capharnaüm diretto da Nadine Labaki.

Il migliore attore è Marcello Fonte per Dogman di Matteo Garrone, l’attrice è Samal Yeslyamova per In Ayka di Sergey Dvortsevoy. Il migliore regista è Pawel Pawlikowski per Zimna Wojna (Cold War), e la sceneggiatura è di Alice Rohrwacher per  Lazzaro Felice ex-aequo  con Jafar Panahi per  Se Rokh (3 Faces.

La Speciale Palma d’Oro è di Le Livre D’image di Jean-Luc Godard. La camera d’Or è andata a Girl  di Lukas Dhont.


Cinema
Festival di Cannes, le immagini del 5° e 6° giorno
16-05-2018 13:15

Nelle immagini  che mostriamo ci sono i protagonisti dei film presentati a Cannes il 14 e 15 maggio. Il cast è quello di Under The Silver Lake di David Robert Mitchell, Sofia di Meryem Benm’barek, Solo: A Star Wars Story di Ron Howard, Euforia di Valeria Golino e Blackkklansman di Spike Lee.

Infine c’è il photocall con l’attore John Travolta per il film Gotti.

Cinema
Festival di Cannes, le immagini del 4° e 5° giorno
13-05-2018 15:30

Nelle immagini che mostriamo ci sono i protagonisti dei film presentati a Cannes il 12 e 13 maggio. Il cast è quello di Girl di Lukas Dhont, 10 Years Thailand di Aditya Assarat, Les Filles du Soleil di Eva Husson, Pope Francis – A Man of His Word di Wim Wenders, Meurs, Monstre, Meurs di Alejandro Fadel, Another Day of Life di Raul De La Fuente.

Infine c’è il photocall con il regista Christopher Nolan, che ha partecipato ad un incontro con il pubblico.

Cinema
Festival di Cannes, le immagini del 2° e 3° giorno
11-05-2018 15:15

Nelle immagini che mostriamo ci sono i protagonisti dei film presentati a Cannes nelle ore scorse. Il cast è quello di Coup Pour Coup di Marin Karmitz, Zimna Wojna di Pawel Pawlikowski che per l’apprezzamento dei critica è finora il favorito alla Palma d’Oro. Leto di Kirill Serebrennikov, À Genoux Les Gars di Antoine Desrosières e Arctic di Joe Penna.

Cinema
Festival di Cannes, le immagini di Kristen Stewart e Penelope Cruz
09-05-2018 13:15

Nelle immagini che mostriamo ci sono i giurati del Festival di Cannes, cominciato ieri. Tra questi i registi Denis Villeneuve, Ava DuVernay, Robert Guédiguian, le attrici Léa Seydoux, Kristen Stewart e Cate Blanchett.

Inoltre Penelope Cruz e Javier Bardem, protagonisti del film di Asghar Farhadi Todos lo saben.

Cinema
Festival di Cannes, in giuria anche Kristen Stewart
18-04-2018 12:45

Il Festival di Cannes ha annunciato gli altri membri della giuria. Accanto alla Presidente di Giuria Cate Blanchett ci sarà l’attore cinese Chang Chen, la regista di Nelle pieghe del tempo Ava DuVernay, il regista Robert Guédiguian (Il giovane Karl Marx), il compositore del Birundi Khadja Nin. Come attrici saranno presenti  

Léa Seydoux e Kristen Stewart, mentre dal Canada giunge il regista di Blade Runner 2049  Denis Villeneuve; dalla Russia il regista Andrey Zvyagintsev.

Cinema
Festival di Cannes, i film in concorso
13-04-2018 13:45

Il Festival di Cannes ha reso noti i film della prossima edizione. Per il concorso ufficiale il film d’apertura è l’iraniano Todos Lo Saben (Everybody Knows) di Asghar Farhadi; sempre dall’Iran giunge Three Faces di Jafar Panahi.

Dalla Francia giungono At War di Stéphane Brizé,  Le Livre D’image di Jean-Luc Godard, Sorry Angel di Christophe Honoré, Girls of The Sun di Eva Husson. Per l’Italia Dogman di Matteo Garrone e Lazzaro Felice di Alice  Rohrwacher. 

Per il Giappone Netemo Sametemo (Asako I & Ii) di Ryusuke Hamaguchi, Shoplifters  di Hirokazu Kore’eda. Per la Cina  Ash Is Purest White di Jia Zhang-Ke; per il Libano Capernaum di Nadine Labaki; per la Corea del Sud Buh-Ning (Burning) di Chang-Dong.

Per gli Stati Uniti Blackkklansman di Spike Lee, Under the Silver Lake  di David Robert Mitchell, Yomeddine  di A.B. Shawky.

Per la Polonia Zimna Wojna (Cold War) di Paweł Pawlikowski; per la Russia Leto di Kirill Serebrennikov.

Cinema
Festival di Cannes, il poster con Jean-Paul Belmondo
11-04-2018 12:15
Il 71esimo Festival di Cannes ha come poster un frame del film di Jean-Luc Godard del 1965 Pierrot le fou (Il bandito delle 11) interetato da Jean-Paul Belmondo - nel ruolo di Ferdinand Griffon - e Anna Karina - in quello di Marianne Renoir.

Cate Blanchett sarà il Presidente della Giuria del Festival, che avrà inizio l'8 maggio 2018. 

Festival di Cannes 2017 ultime news. Il 18 maggio viene presentato “Wonderstruck”: il film racconta di due epoche distinte di Ben e Rose: il primo sogna di incontrare il padre che non ha mai conosciuto, mentre l’altra è isolata a causa della sordità ed è appassionato della carriera di una misteriosa attrice (Julianne Moore). Quando Ben scopre negli affari di sua madre (Michelle Williams) degli indizi che lo potrebbe condurre a suo padre e Rose viene a sapere che il suo idolo sarà presto in scena, i due bambini si abbandonano ad un viaggio che li conduce a New York.

Il 25 aprile viene annunciata la giuria: Pedro Almodóvar è Presidente, mentre gli altri membri sonp i registi Maren Ade, Park Chan-wook e Paolo Sorrentino; gli attori Jessica Chastain. Fan Bingbing, Agnès Jaoui e Will Smith; il compositore Gabriel Yared.

Il 13 aprile viene diffuso il programma del Festival. Dagli Stati Uniti giunge Noah Baumbach con “The Meyerowitz Stories”: Sofia Coppola propone “The Beguiled”; Todd Haynes con “Wonderstruck”; Benny Safdie e Josh Safdie con “Good Time”. Dalla Germania arriva Fatih Akin con “Aus Dem Nichts” (“In The Fade”); dal Giappone Naomi Kawase con “Hikari” (“Radiance”); dalla Corea Hong Sangsoo con “Geu-Hu” (“The Day After”), Bong Joon-Ho con “Okja”. Dalla Francia Robin Campillo - già sceneggiatore di “Planetarium” - con “Battements par minute”; Jacques Doillon con “Rodin”; Michel Hazanavicius - Premio oscar per "The Artist" - presenta “Le redoutable”; François Ozon “L’amant double”. Dall’Austria Michael Haneke con “Happy End”. Dalla Grecia Yorgos Lanthimos con “The Killing Of A Sacred Deer”; dall’Ucraina Sergei Loznitsa con “A Gentle Creature”; dall’Ungheria Kornél Mundruczó con “Jupiter’s Moon”. Dalla Gran Bretagna c’è Lynne Ramsay con “You Were Never Really Here”; dalla Russia Andrey Zvyagintsev con “Nelyubov” (“Loveless”).

Il 29 marzo viene diffuso il manifesto del Festival, che ritrae l'attrice Claudia Cardinale mentre danza in una foto scattata in un terrazzo a Roma.

Il 31 gennaio 2017 viene comunicato che Pedro Almodóvar sarà il prossimo Presidente della Giuria del Festival International du Film de Cannes. Ad invitare il regista spagnolo è stato il direttore del Festival, Pierre Lescure e Thierry Frémaux. Almodovar ha risposto: “Sono molto felice di poter festeggiare il Festival de Cannes al settantesimo anniversario da una posizione così privilegiata. Sono grato, onorato e un po’ sopraffatto. Sono consapevole della responsabilità che comporta essere il Presidente della Giuria e spero di essere all'altezza del compito. Posso solo dire che mi dedicherò anima e corpo a questo compito, che è sia un privilegio che un piacere”. Il Festival di Cannes inizierà il 17 maggio 2017.

Festival di Cannes 2016. Il vincitore del Festival è Ken Loach con il film impegnato “I, Daniel Blake”; il Grand Prix va a Xavier Dolan per "Juste la fin du monde”, il miglior regista è Olivier Assayas per "Personal Shopper", ex aequo con Cristian Mungiu per ”Bacalaureat”. 

Tra i partecipanti al red carpet ci sono il 17 maggio Kristen Stewart per il film "Personal Shopper” di Olivier Assayas; il 16 Édgar Ramírez, Robert De Niro, Usher, Ellen Barkin per "Hands of Stone";  il 15 maggio Russell Crowe, Ryan Gosling, Angourie Rice e Matt Bomer per il film "The Nice Guys"; il 14  Steven Spielberg, Mark Rylance, Ruby Barnhill e Penelope Wilton per "Il GGG - Il grande gigante gentile" ; il 12 maggio Julia Roberts, George Clooney e la regista Jodie Foster per "Money Monster";  l'11 Justin Timberlake e Anna Kendrick per il film della Dreamworks "Trolls", Maccio Capatonda per il film "Angry Birds"), Woody Allen, Kristen Stewart per il film "Café Society".

Il 14 aprile vengono diffusi i nomi dei film in competizione: si tratta di "Toni Erdmann" di Maren Ade,  "Julieta” di Pedro Almodóvar, di "American Honey” di Andrea Arnold, "Personal Shopper” di Olivier Assayas”, "The Unknown Girl” di Luc e Jean-Pierre Dardenne, "It’s Only the End of the World” di Xavier Dolan”, "Ma Loute” di Bruno Dumont, "Paterson” di Jim Jarmusch, "Rester Vertical” di Alain Guiraudie, "Aquarius” di Kleber Mendonça Filho, "Mal de Pierres” di Nicole Garcia, "I, Daniel Blake” di Ken Loach, "Ma’ Rosa” di Brillante Mendoza, "Bacalaureat” di Cristian Mungiu. La Francia è presente anche con ”Elle” di Paul Verhoeven.

Dagli Stati Uniti giungono ”Loving” di Jeff Nichols, "The Last Face” di Sean Penn e "The Neon Demon” di Nicolas Winding Refn. Dalla Romania "Sieranevada” di Cristi Puiu, dalla Corea del Sud "The Handmaid” di Park Chan-wook. Per l'Italia c'è il film fuori concorso "Pericle il nero" di Stefano Mordini con Riccardo Scamarico. 

Il 29 marzo 2016 viene annunciato che ad aprire il festival sarà il film "Caffè society" di Woody Allen: nel cast ci sono Kristen Stewart, Blake Lively, Jesse Eisenberg, Steve Carell, attesi sul red carpet. Il film è fuori concorso e uscirà lo stesso giorno nelle sale francesi.

A marzo 2016 sebbene non siano ancora stati svelati i film che concorreranno al festival per aggiudicarsi la Palma d'oro e gli altri premi, sono iniziati a trapelare i nomi delle pellicole che verranno però proiettate e presentate in anteprima. Tra queste c'è Money Monster, il thriller politico diretto da Jodie Foster con George Clooney e Julia Roberts. La pellicola potrebbe essere presentata il 13 maggio. 

Sempre a marzo 2016 tra i titoli più probabili per l'inaugurazione si parlava già di un film di Woody Allen: era sicura la proiezione del corto "Al-Qeeq" del regista palestinese Nawras Abu Saleh. Il breve film, della durata di undici minuti, racconta lo sciopero della fame portato avanti dal giornalista palestinese Mohammed al-Qeeq per novantatré giorni.

Vincitori italiani della Palma d'oro. Il premio più ambito del festival è quello che viene assegnato al miglior film tra quelli in competizione. Tra le eccellenze italiane che sono riuscite ad aggiudicarselo ricordiamo il più recente, "La stanza del figlio" di Nanni Moretti, film del 2001 che racconta la drammatica vicenda di un padre che deve affrontare il lutto per la perdita del figlio.
Ventitré anni prima si aggiudica il premio "l'Albero degli zoccoli" di Ermanno Olmi e l'anno prima, nel 1977, vince "Padre Padrone" di Paolo e Vittorio Taviani.
Tra le storiche vittorie vale la pena citare "Il Gattopardo" di Luchino Visconti (1963) e "La dolce vita" di Fellini (1960).

Struttura del Festival di Cannes. Il Festival è scandito in varie sezioni tra cui la più nota a livello mediatico è quella del concorso, che accoglie le opere degli autori più affermati e lancia i talenti emergenti.
Nel concorso dei cortometraggi vengono proiettati in un'unica volta una dozzina di corti, il migliore dei quali viene premiato con la Palma d'oro dalla giuria della Cinéfondation e dei cortometraggi.
Uno spazio viene dedicato anche alla proiezione dei film classici, capolavori restaurati e redistribuiti in DVD o in sala nella sezione "Cannes Classics".
Le "Lezioni di cinema", spazio attivo dal 1991, ospitano incontri tra registi e un pubblico di critici e cinefili. Quest'iniziativa ha ospitato registi come Tarantino, Bellocchio, Scorsese e Moretti.

Storia del Festival di Cannes. L'idea del festival è del ministro francese della pubblica istruzione e delle belle arti Jean Zey, che negli anni '30, non tollerando gli interventi fascisti e nazisti nel Festival del cinema di Venezia, propone la creazione di una nuova iniziativa internazionale che promuova la cinematografia.
La prima edizione avrebbe dovuto svolgersi nel settembre del 1939 ma viene bruscamente cancellata a causa dello scoppio della guerra. Bisogna attendere il 1946 per il vero debutto del Festival di Cannes.

Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon