The Last Song: Una Canzone Scordata

Cinema / News - 01 May 2010 13:38

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Prima sceneggiatura di Nicholas Sparks e quindicesimo romanzo rosa, di uno scrittore più o meno amato, che ci racconta la storia di Veronica Miller, detta Ronnie (interpretata da Miley Cyrus), che è travolta dalla sofferenza a causa del divorzio dei genitori e dal conseguente allontanamento del padre (interpretato da Greg Kinnear), che da New York si è trasferito a North Carolina.  La madre di Ronnie decide di mandarla, insieme al fratellino, a trascorrere l'estate nella sperduta cittadina affacciata sull'oceano dove il padre di Ronnie, ex pianista e insegnante di musica vive un'esistenza tranquilla in sintonia con la natura e concentrato nella creazione di un'opera destinata alla chiesa locale.

Nel film The last song manca la spontaneità e la naturalezza che una storia del genere dovrebbe conservare, dove la stessa interpretazione di Miley Cyrus lascia a desiderare. La protagonista di Hannah Montana esordisce in un ruolo drammatico, in ogni senso, perché veste i panni di un'adolescente antipatica, perché la sua è una recitazione enfatizzata senza nessun rispetto per lo spettatore.

La storia d'amore in questione è tra Ronnie e il ricco Will (interpretato da Liam Hemsworth) che gioca a fare il povero (avvolto da una banale umiltà poiché ipocrita), ma che gli si riconosce un'invidiabile pazienza, continuamente alle prese con le stranezze di Ronnie.

Altro esordio in questa produzione cinematografica riguarda la regia di Julie Anne Robinson, quest'ultima in un'intervista afferma che la giovane protagonista del film è un'attrice molto coraggiosa in grado di suscitare una vasta gamma di emozioni. Forse è la prevedibilità narrativa e le banali scelte visive che non rendono giustizia all'interpretazione degli attori.

La capacità comunicativa dell'immagine non è presa in considerazione; il dispiegarsi della storia, le emozioni dei personaggi e le loro scelte sono spiegate continuamente attraverso gli insipidi dialoghi.

Un film confezionato per i teen-ager perché sogneranno attraverso l'aitante presenza fisica di Will e corteggiatore perseverante della bella e restia Ronnie; un corteggiamento incorniciato dal mare e dal tramonto, lusinghe scritte sulle scarpe, un amore questo dove tirarsi il fango diventa la cosa più romantica del mondo.

Il film è una raccolta mal riuscita di tante famose love story del cinema, conforme allo stile di Sparks dove la sua storia è composta dai soliti ingredienti: la crisi, la malattia, il perdono, la morte e la redenzione.  

Si ringrazia il cinema Cityplex Politeama Lucioli per la collaborazione. http://www.cinemateatrilucioli.it 

THE LAST SONG. Regia: Julie Anne Robinson. Sceneggiatura: Nichola Sparks, Jeff Van Wie. Fotografia: John Lindley. Musiche: Aaron Zigman. Montaggio: Nancy Richardson. Attori: Miley Cyrus, Greg Kinnear, Bobby Coleman. Produzione: Offspring Entertainment. Distribuzione: Walt Disney Studios. Paese: USA. Uscita: 30/04/2010. Genere: Drammatico. Durata: 107 min.

© Riproduzione riservata




Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon