A Ballarò l'Italia presa tra Batman, sperperi ed evasori è un paese che non sogna più

Tv / News - 03 October 2012 00:27

Al centro della puntata di questa sera tutti gli scandali relativi alle vicende dei rimborsi elettorali ed alle inchieste legate alle amministrazioni locali con in studio anche il Presidente della Cam

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Dopo il successo a livello di ascolti e share della scorsa puntata (4 milioni 405 mila spettatori per uno share del 16.19%) Giovanni Floris porta nella puntata di Ballarò di questa sera i temi più caldi di questi giorni: gli sperperi e gli scandali alla Regione Lazio (con l'odierno arresto di Fiorito), le inchieste sulle compravendite di parlamentari e le accuse al governatore della Lombardia Roberto Formigoni.

E proprio Formigoni è stato ospite in studio, insieme  al presidente della Camera Gianfranco Fini, all’imprenditore Nerio Alessandri, all’editorialista del Corriere della sera Sergio Rizzo, alla giornalista di Repubblica Concita De Gregorio e al direttore di Panorama Giorgio Mulè .

La copertina satirica di Maurizio Crozza è come sempre graffiante e indirizzata agli ospiti in studio, così se le bordate al Presidente Fini vengono elegantemente assorbite dall'interessato, il governatore lombardo Formigoni è l'unico a non saper digerire la satira del comico genovese.

La trasmissione ripercorre quindi in modo approfondito tutte le vicende legate agli scandali di questi giorni ma anche le inchieste che in questi mesi hanno visto protagonisti numerosi esponenti di molte amministrazioni regionali tra i quali proprio Formigoni. Le scintille tra quest'ultimo e Fini non mancano ma servono solo a confermare la sensazione, ribadita da molti interventi dei presenti in studio e dai servizi mandati in onda, che il sistema Italia è eticamente e sostanzialmente in panne.

Il contributo più significativo infatti sembra risultare quello dell'imprenditore Nerio Alessandri il quale durante uno dei suoi brevi interventi afferma che il problema italiano è proprio di natura culturale ed etica: "Penso ai giovani, cosa traggono da questa conversazione? Come possono avere fiducia? I giovani hanno diritto di sognare, ma qui non si sogna più“.

Come dargli torto?


© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Batman

Batman Movie, con Robert PattinsonLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon