Tim Burton produttore di La leggenda del cacciatore di vampiri: un inedito Abraham Lincoln

Cinema / News - 21 May 2012 14:19

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Una delle figure più importanti della storia degli Stati Uniti, viene unita alla saga dei vampire che ormai imperversa in libri, film e serie Tv, ottenendo alterni successi ma suscitando un fascino notevole sull'immaginario collettivo.

Il sedicesimo presidente degli Stati Uniti d'America era in realtà un cacciatore di vampire. Ebbene questa è la storia che lo scrittore Seth Grahame-Smith ha narrato nel romanzo Abraham Lincoln: Vampire Hunter edito nel 2010 e che ora sta per uscire come adattamento cinematografico diretto dal regista Timur Bekmambetov e prodotto dal geniale di Tim Burton con il titolo italiano La leggenda del cacciatore di vampiri.

Un film che ha nel cast degli attori non ancora molto conosciuti al grande pubblico ma che può fondare la sua forza sull'originalità della storia, in perfetto stile Burton. Il libro si fonda su uno stile epistolare come avvenne per il celebre Dracula di Bram Stoker che per primo affrontò il tema dei vampiri. La sceneggiatura è curata dallo stesso autore del romanzo e raffigura Abraham Lincoln, il presidente che abolì la schiavitù, con l'identità segreta di un cacciatore di vampiri al quale questi mostri hanno ucciso il nonno e la madre.

Nella veste di Lincoln l'attore Benjamin Walker. Il film è atteso in Italia il prossimo 18 luglio.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Presidenti degli Stati Uniti

Presidenti degli Stati Uniti: da Kennedy a Trump, a BidenLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon