Ulisse: alla nascita della civiltà

Tv / News - 14 May 2011 19:04

In questa puntata, in onda alle 21.30 su Rai Tre, verrà fatto un grande viaggio nel passato, per raccontarvi com’è nata la Civiltà

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Come si è passati dai cacciatori di mammut ai faraoni? Verrà raccontata la storia delle popolazioni che vissero 12.000 anni fa, alla fine della Preistoria, grazie alle quali si arriva all’invenzione dell’agricoltura. E’ proprio in quel periodo che l’uomo fa un’altra grande invenzione: l’arco, un’arma molto utile per cacciare piccole prede; cibo in più per quei primi agricoltori e un’altra fonte di energia. 

\r\n

Questi uomini preistorici si organizzavano in piccole comunità. Verrà raccontato come si svolgeva la loro vita quotidiana e i primi animali da loro addomesticati, la nascita dell’arte come noi la intendiamo oggi, e di una prima forma di religione incentrata sul culto degli antenati. Nella trasmissione poi, si metteranno in risalto dei reperti, che testimoniano la nascita dei riti sacrificali cruenti. 

\r\n

Alberto Angela ci racconta com’è nata la ruota, chi ha inventato le grandi città, chi ha inventato il pane, il vino, il commercio ed infine la grande invenzione della scrittura, una delle più importanti per l’uomo. E’ un momento cruciale perché, come si dice, quando l’uomo scrive per la prima volta qualcosa, la Preistoria finisce e comincia la Storia. E' insomma un viaggio alla nascita della Civiltà, verso le origini del nostro modo di vivere e di pensare.

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

© Riproduzione riservata




Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon