Intervista Ad Erene, Una Cantautrice E La Sua Band

Daily / Intervista - 10 July 2009 10:00

Erene risponde alle domande di Mauxa

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

 Erene, cantautrice/musicista nasce a Torino nel 1974. Le raccolte più importanti Erene, EP uscito nel 2006, e Irene Mastrangeli, CD dal vivo uscito nel 2002.

\r\n

Come è nata la tua band ed a quale genere musicale vi ispirate?

\r\n

Ho una band che e\' composta da basso, batteria, violino, violoncello e piano: io canto e suono la chitarra. La band e\' nata da una lunga ricerca e da varie altre formazioni che nel tempo si sono create e sciolte. Circa tre anni fa ho incontrato Chris Benelli, il mio attuale e fedele batterista che e\' sicuramente la base fondamentale e quasi insostituibile della band. È sicuramente stato un caso fortuito, il bassista con cui suonavo all\'epoca ha incontrato Chris per caso in un negozio, il bassista mi ha poi chiamata e mi ha suggerito di provare a suonare con Chris. Dopo solo una prova ed un concerto ho capito che era il batterista che avevo sempre cercato. Da lì in poi si sono aggiunti gli altri elementi. Da qualche anno volevo integrare degli strumenti ad arco perché sono un mia passione e trovo che siano essenziali per il mio tipo di musica. Circa un anno e mezzo fa ho trovato una violinista ed una violoncellista. Il pianista, che è anche un mio co-autore, è l\'ultima aggiunta.

\r\n

Per il suono del gruppo non mi ispiro ad un genere musicale in particolare, arrangiamo le canzoniin modo organico, cercando di seguire la direzione che la canzone stessa chiede. Diciamo che rimaniamo comunque nel genere pop/folk/rock alternativo. Io arrangio gli archi separatamente e mi ispiro molto ad un suono classico e pop allo stesso tempo. Cerco di trovare delle melodie memorabili ma anche un po\' complesse, mi piace quando i miei musicisti si divertono ed appassionano alle loro parti.

\r\n

 

\r\n

Scrivi tu le tue canzoni? Cosa preferisci raccontare o descrivere?

\r\n

Sì, io scrivo le mie canzoni, ma mi piace anche molto collaborare. Come ho già detto scrivo spesso con Jordon, il pianista. Ho scritto anche parecchie canzoni con Brad Roberts, il leader della band Crash Test Dummies.

\r\n

Mi piace raccontare delle mie esperienze personali, di sentimenti, di processi e mondi interiori con cui tutti si possano identificare. Di solito le storie che vivo mi insegnano qualcosa che cerco poi di trasmettere attraverso la canzone, mi piace quando il pubblico sente una qualche relazione con la situazione ma può anche vedere che c\'è una risoluzione, una ragione per quello che ci succede, per quanta pena ci possa causare.

\r\n

 

\r\n

Cosa pensate di Internet come mezzo di diffusione della musica (Itunes, MySpace): aumenta la concorrenza o può veramente essere un trampolino?

\r\n

Come artista indipendente trovo che internet mi abbia aiutata molto a diffondere la mia musica, cerco di sfruttarlo il più possibile. La cosa difficile è che senza una promozione di massa, che solo una grande casa discografica può fare, è difficile farsi conoscere. In altri parole la gente non compra la tua musica se non sa che esisti.

\r\n

C\'è possibilità di affermazione facendo musica a New York?

\r\n

New York e\' molto aperta, alla gente piace andare ad ascoltare musica dal vivo, e si aspettano sempre di ascoltare qualcosa di nuovo, inedito, alla gente piace scoprire nuovi talenti. Il che è fantastico per un cantautore, non siamo relegati a suonare delle cover per farci ascoltare. Qui si esibiscono talenti di tutto il mondo il che da una parte eè fonte di grande ispirazione e motivazione dall\'altra ti può totalmente eclissare. Per quanto tu abbia talento è difficile emergere perché subito dopo di te si esibisce qualcun altro con altrettante doti e la gente si dimentica facilmente del concerto che ha appena ascoltato: qui nei locali si esibiscono almeno 5-6 gruppi a sera . È sicuramente una città molto difficile per emergere, allo stesso tempo questo ti spinge a fare sempre di più\', ad ingegnarti e a migliorarti. New York è senza dubbio una città che offre molte opportunità, bisogna solo avere molta pazienza e perseveranza. Per me la ragione di stare a New York non e\' solo l\'aspirazione alla fama internazionale ma piuttosto il fatto che mi piace vivere qui.

\r\n

Quest\'anno ho deciso di suonare di più in Europa. Sono stata fortunata ad aver attratto le simpatie della trasmissione Demo di Radio Rai1. I dj si sono appassionati alla mia musica e grazie a questo mi hanno invitata a partecipare ai loro festival estivi. Mi esibirò\' alla 1a Edizione Premio DEMO\'s Ladies (manifestazione tutta al femminile) a COMISO (Ragusa - Sicilia) il 4/5/6 Settembre e alla 2a Edizione Premio DEMO d\'AUTORE a Oliveto Citra (Salerno) il 9/10/11/12 Settembre.

\r\n

 

\r\n

Ebbene si\', ho altre attivita\' lavorative, insegno privatamente canto e anche italiano. I miei studenti sono diventati tutti dei fan e mi seguono ai concerti.

\r\n

 

\r\n

Cosa ti ha spinto ad intraprendere tale carriera da musicista?

\r\n

Ho iniziato a cantare ed a suonare la chitarra molto presto spinta dalla passione per la musica di mio padre. Per lui era chiaro che la musica doveva essere nella mia vita e in quella di mio fratello. Non ho mai smesso, quella passione è diventata la mia, la musica ha un significato profondo nella mia vita, è il mio mezzo espressivo, è il mio sfogo, fonte di ispirazione, gioia, benessere interiore, non smette mai di sorprendermi. Quando avevo circa 19-20 anni ho deciso di prendermi il rischio e seguire quella passione, sono felice di aver fatto quella scelta, non tornerei mai indietro.

\r\n

Un saluto a tutti! Grazie per aver letto l\'intervista e per il vostro interesse alla musica d\'autore. Non dimenticate di andare ad ascoltare la mia musica su http://www.myspace.com/erenemusic e su http://www.erenemusic.com, qui troverete anche i dettagli sulle mie date estive in Italia.

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

Le esibizioni in programma:

\r\n

1 Luglio alle 20,00 - 12 grapes, a Peekskill, NY

\r\n

11 Luglio alle 20,00 - The Living Room, a New York, NY

\r\n

4/5/6/Settembre - 1a Edizione Premio DEMO\'s Ladies a COMISO (Ragusa )

\r\n

9/10/11/12 Settembre - 2a Edizione Premio DEMO d\'AUTORE a Oliveto Citra (Salerno)

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

\r\n

 

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon