Pirati dei Caraibi 6, gli aggiornamenti in attesa del film

Cinema / Editoriali - 04 May 2018 10:00

Pirati dei Caraibi 6 (Pirates of the Caribbean 6) avrà come protagonisti Kaya Scodelario e Brenton Thwaites

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Pirati dei Caraibi 6 è il film ancora in fase di pre-produzione. Ma è certo che la fase di svecchiamento del cast sarà uno degli assi portanti del sequel della saga inizia nel 2003,

Nel quinto film della serie Disney, Kaya Scodelario interpreta Carina Smyth , un'eroina dalla mentalità scientifica che svolge un ruolo strumentale nell'ultima avventura del capitano Jack Sparrow. Un Johnny Depp ormai in là con gli anni e che presto lascerà il posto alla giovani leve. Un ruolo sempre meno incisivo avrà  Orlando Bloom come Capitano William "Will" Turner Jr”, un fabbro trasformato in pirata alla fine di At World's End (Pirati dei Caraibi - alla fine del mondo).  


Pirati dei Caraibi 6

Anche Geoffrey Rush tornerà quasi certamente visto che il suo ruolo è quello del possidente Capitano Hector Barbossa, diventato estremamente ricco dal precedente film. Rush lo definì un " pirata aziendale", che aveva ammassato una flotta di navi sotto il suo comando e incrostato la sua gamba con gioielli.

Ma è Kaya Scodelario ad essere la protagonista, mentre cerca di tenere lontana la relazione con il giovane Henry Turner interpretato da Brenton Thwaites. Infatti se nel film del 2017 era evidente che la loro relazione cominciava ad essere una fulcro della vicenda, la conferma che essa avrà un seguito è nella scelta del regista che li dirigerà, ovvero i medesimo  Joachim Rønning.


La Scodelario ha detto a E! la settimana scorsa che ha apprezzato il fatto che questa volta non interpretasse una donna succube dell’interesse amoroso, ma piuttosto un personaggio con risorse intellettuali, che riesce a salvare la truppa con le sue conoscenza dell'astronomia.

Al Los Angeles Times aveva affermato che interpretare qualcuno che creda nel valore della scienza è un’opportunità rara in questi tempi, perché Carina vede nel proprio viaggio personale la cosa più importante cui attingere. "È così determinata, ambiziosa  e forte di fronte a tutto, che mi ispira davvero. Quindi forse c'è una ragazza di 14 anni là fuori, da qualche parte che osserverà questo e penserà: ‘L'astronomia potrebbe essere cool’. Ciò è meraviglioso per un film di queste dimensioni”.

Tanto che nel 2017 è uscito anche il libro “Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales: The Brightest Star in the North: The Adventures of Carina Smyth”, che racconta la sua passione per l’astronomia e uno dei più grandi misteri dei Caraibi scoperto.

Intanto per i fan è possibile vedere la vera Lady Whashington, la nave che apparve in La maledizione della prima luna (Pirates of the Caribbean: The Curse of the Black Pearl, 2003). Quella reale navigò per dieci anni nel XVIII secolo, dall’ottobre del 1787 quando lasciò il porto di Boston, giungendo a Capo Horne e partecipando al commercio di pellicce marittime

La copia moderna è stata creata nel 1989, ed è apparsa in numerosi film e programmi televisivi. Da  Star Trek Generations a The Great American West, dalla miniserie Barbanera al video musicale del rapper Macklemore's Can not Hold Us, nonché nella serie  Once Upon a Time.

Sarà al porto di Newport a luglio, visitabile ad un costo di 42 dollari.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Pirati dei Caraibi 6

Pirati dei Caraibi: interviste, news, recensioni, gallery, immagini del cast, protagonisti e approfondimenti della saga.Leggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon