The Crossing, la serie tv autoconclusiva

Tv / Show / Approfondimenti - 03 August 2018 10:30

Sandrine Holt, tra i volti più noti del cinema statunitense, ha impressionato positivamente nella serie.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

The Crossing, serie tv targata ABC su un gruppo di rifugiati provenienti dal futuro, non è stata confermata per una seconda stagione, gettando nel disappunto i fan. Una parziale soddisfazione viene però dal fatto che gli sceneggiatori avevano concepito la prima stagione come autosufficiente nelle linee fondamentali della narrazione, scongiurando quindi il rischio di cliffhanger: nessuno è stato dunque costretto a immaginare cosa sia accaduto allo sceriffo Ellis e al gruppo di rifugiati sulla spiaggia di Port Canaan, nell'Oregon. Il creatore Dan Dworkin ha tenuto a rassicurare e ringraziare i fan dell'affetto tributato alla sua creatura anche attraverso vari tweet.
Serie tv The Crossing

Gli ascolti di The Crossing non erano partiti affatto male, con la première che era stata vista da 5,4 milioni di telespettatori; da allora era iniziato però un rapido declino, con gli ultimi tre episodi che non avevano raggiunto nemmeno i tre milioni. Per quanto riguarda la critica, Rotten Tomatoes fa registrare un punteggio del 69% con una media di 6.1/10, mentre Metacritic gli assegna 59/100 su dodici recensioni. Dan Dworkin e Jay Beattie sono stati gli ideatori di The Crossing, nonché i produttori esecutivi insieme con Matt Olmstead, Jason Reed e David Von Ancken. Tra i membri del nutrito cast troviamo Natalie Martinez, Sandrine Holt, Georgina Haig, Tommy Bastow, Rob Campbell.

Tra le performance più interessanti troviamo quella di Sandrine Holt, attrice di parziale discendenza cinese  e francese, con trascorsi all'Università di Londra e un'esperienza come modella a Parigi. Dopo l'esordio davanti alla macchina da presa nel 1991, appena diciannovenne, è apparsa nei film "Black Robe",  seguito da "Rapa Nui", "Pocahontas - La leggenda" e "Resident Evil: Apocalypse", nonché nelle celebri serie "Fear the Walking Dead" e "House of Cards". Oggi divorziata, la fine prematura di The Crossing non le ha impedito di portare avanti nuovi progetti come il reboot di MacGyver che andrà avanti con nuove stagioni.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon