Guida generale Koh Samui

Guida generale Koh Samui

Voto Mauxa.com

3 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Daily
Guida generale Koh Samui
19-12-2019 00:01

Koh Samui, la seconda isola più grande della Thailandia ha molto da offrire ai viaggiatori. Se siete amanti della natura, della cultura, dell'avventura, delle feste, o semplicemente di un sano riposo mentale e fisico, lo troverete sicuramente qui.

Le giornate possono essere trascorse rilassandosi sulla spiaggia, praticando una varietà di sport acquatici, facendo escursioni a punti di osservazione, o visitando il luogo del Grande Buddha. Le serate a Koh Samui sono tutte incentrate su tramonti, cocktail tropicali, frutti di mare freschi e se lo vorrete, anche di un po' di vita notturna.

Guardiamo però nel dettaglio le zone più particolari di Koh Samui che potrete visitare.


Nathon

Nathon, capoluogo di Koh Samui, è il centro industriale dell'isola e il principale porto per i traghetti, quindi è molto probabile che questo sia il vostro punto di arrivo.

A causa dell'alta presenza di barche e navi, questa zona non è particolarmente adatta per l'immersione, ma merita di essere visitata perché tra tutti i luoghi dell'isola, Nathon è probabilmente la città più originale, che eredita il tradizionale sentimento tailandese, mentre tutte le altre città sono molto più cosmopolite e dove ormai la cultura tailandese non è molto presente. Questa parte dell'isola è conosciuta in particolar modo per i suoi fantastici tramonti da copertina.


Chaweng

La zona più turistica consigliata da qualsiasi guida di Koh Samui si chiama Chaweng.

Sulla spiaggia di Chaweng c'è molto spazio per sdraiarvi con l'asciugamano o se lo desiderate, potrete noleggiare una sedia a sdraio, sorseggiare un cocktail a meno di 3 euro e fare una passeggiata lungo la riva. Sono davvero molte le attività acquatiche che vi verranno proposte lungo tutta la zona come lo snorkeling, le immersioni e il kayak.

Chaweng è il luogo perfetto per gli amanti della vita notturna, con il suo centro sempre in fermento fino alle ore piccole.

Questa zona ospita anche l'unico centro commerciale dell'isola chiamato Central Festival. Il mercoledì c'è un piccolo mercato con bancarelle di alimentari, souvenir e abbigliamento di fronte al centro commerciale a partire dal tramonto in poi. Ottimo per fare uno spuntino e dare un'occhiata in giro. Altre bancarelle offriranno invece abiti da spiaggia, t-shirt, orologi e borse di tutte le forme e dimensioni.


Bang Rak

La spiaggia di Bang Rak si trova proprio tra Bohput e il tempio del Grande Buddha. Sono molte famiglie locali che si recano in questa zona per mangiare insieme, nuotare o fare un falò.

Il mare è perfetto se cercate un posto in cui nuotare e la sabbia è molto bianca. La spiaggia è circondata da palme sotto le quali potrete riposare e svolgere le vostre attività. Più a est troverete inoltre alcune località più piccole dove saranno ovviamente presenti bancarelle e negozi dove rifocillarvi e comprare souvenir.


Lamai

Un po' a sud di Chaweng c'è la città di Lamai. È la seconda spiaggia più grande dopo Chaweng. Scendendo da Chaweng a Lamai si passa il punto panoramico Lad Koh dove potrete godervi il panorama sull'isola, magari assaporando un ottimo gelato al chiosco mobile.

Coral Cove, è uno dei migliori punti di snorkeling dell'isola in cui vale la pena di fermarsi. Visitate anche l'Angthong National Marine Park se volete trascorrere più tempo a svolgere le attività acquatiche offerte sull’isola.

Se siete in viaggio alla ricerca di relax, la spiaggia di Lamai è un po' meno affollata delle altre e gli stand che offrono street food hanno prezzi ancora più bassi di quelli di Chaweng.

Nella zona sud di Lamai, troverete la meraviglia naturale di Hin-Ta e Hin-Yai, due famose rocce, conosciute per le loro forme tipiche del corpo maschile e femminile. Naturalmente la strada che porta alle rocce è fiancheggiata da bancarelle di souvenir e cibo.

Un altro luogo presente sulla lista delle zone da visitare è quello delle cascate. Sono ben segnalate, quindi non rischiate di perdervi, e si trovano a circa 15 minuti da Lamai. Queste cascate sono tra le più apprezzate di tutta la Thailandia e per questo motivo meritano di essere visitate.



Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon