Capelli o occhiali: come abbinare taglio e montatura

Capelli o occhiali: come abbinare taglio e montatura

Voto Mauxa.com

3 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Daily
Capelli o occhiali: come abbinare taglio e montatura
20-01-2022 00:01

Capelli e occhiali possono cambiare in modo molto evidente l’aspetto del volto ed è proprio per questo che oggi daremo qualche consiglio su come abbinarli al meglio. C’è da dire che, molto spesso, certi effetti sono immediatamente visibili a occhio nudo, non trovi? Un po’ come quando indossiamo un abito in camerino e ci guardiamo allo specchio per capire se ci dona. Tuttavia se credi di non avere intuito per ciò che ti valorizza e cerchi un consiglio fidati qui troverai sicuramente ottimi suggerimenti per abbinare al meglio taglio e montatura.

Quanti tipi di montature esistono?

Innanzitutto saprai bene che le montature occhiali da vista da donna sono tantissime e di svariati colori, forme e materiali. Possiamo classificarle in grandi o maxi, spesse e appariscenti oppure fini e classiche. All’interno di queste tre grandi categorie trovi tutte le forme possibili, i materiali ed i colori con cui le montature si differenziano sul banco del tuo ottico di fiducia.

Certo è che provare a dare una stima esaustiva di tutte le montature esistenti è come provare a elencare tutti i tipi di tagli di capelli: una bella impresa! Dato che la moda non smette mai di creare e di rielaborare vecchie tendenze ci limiteremo a darti consigli sul giusto rapporto tra forma e volume della chioma per creare equilibrio valorizzando il volto.

Capelli molto piatti e lisci? Ecco come abbinarli alla montatura

Non ci sono vere e proprie regole da seguire perché ciò che conta è sentirci a nostro agio e valorizzate. Tuttavia siamo certi di poter affermare che, di norma, le montature spesse non vanno troppo d’accordo con i tagli troppo dritti e piatti. Questo potrebbe creare un contrasto troppo accentuato.

Al contrario se hai un capello poco voluminoso meglio abbinare una montatura fine e classica, dai tratti longilinei e delicati. Se hai già acquistato una montatura spessa e non vuoi cambiare il tuo taglio di capelli, invece, ti basterà dare volume alla chioma, magari optando per una bella coda di cavallo, uno chignon disordinato o qualche sfumatura di colore.

Capelli ricci corti e lunghi

Per questo genere di capello ci sono varie possibilità di taglio ma tutte devono tener conto dell’elevato volume della chioma. Ecco perché a prescindere dalla lunghezza del tuo taglio sarà preferibile abbinare montature esili e delicate al tuo riccio voluminoso.

Il riccio è un capello perfetto per creare chignon o per indossare bandane e acconciature retrò che richiedono pur sempre un certo volume. Ecco perché è un capello particolarmente adatto per indossare le cosiddette montature a farfalla, perfette per tutte le forme del viso grazie alle forme sinuose. Se hai un volto quadrato, ovale o a cuore l’occhiale a farfalla su una bella chioma riccia e folta è l’abbinamento ideale di cui non potrai fare a meno.

Tagli corti e montatura: quale scegliere?

Con il taglio molto corto puoi davvero sbizzarrirti perché la forma della chioma è pensata proprio per esaltare il tuo viso concentrando l’attenzione sui tuoi pregi. Ecco perché se hai un viso dalle forme squadrate lo addolcirai con montature tondeggianti mentre se il tuo volto è caratterizzato da sinuosità e morbidezze si sposerà perfettamente con tagli più geometrici e di forma contenuta.




Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon