Victoria's Secret: Angels and Demons, luci e ombre del brand nella nuova docu-serie

Tv / News - 12 July 2022 11:35

Il documentario ripercorre l'ascesa e la caduta del brand

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Victoria's Secret: Angels and Demons, la docu-serie in tre parti esplora l'inquietante mondo dietro al successo del noto marchio di lingerie di Les Wexner - in anteprima giovedì 14 luglio su Hulu.


Moda mare: Lolli Babette


Diretto da Matt Tyrnauer, la docu-serie propone interviste a dirigenti e collaboratori di Victoria's Secret. Parte del documentario si soffermerà sul ruolo di Jeffrey Epstein all'interno dell'azienda con fatturati da capogiro. Filmati inediti vedono Epstein presente in una delle prime sfilate del marchio, quasi vent'anni fa. L'amicizia tra Wexner ed Epstein, ma non solo quella, getta molte ombre sul marchio travolto da controversie e scandali negli ultimi anni.

Victoria's Secret ha introdotto la sua sfilata annuale nel 1995, un evento esclusivo del mondo della moda in cui sfilano in passerella le maggiori top model - top model che presteranno la loro immagine contribuendo al successo degli angeli del brand. Gli angeli di Victoria's Secret è una idea di marketing ispirata alle Charlie's Angels, la serie tv degli anni Settanta, radicata nella cultura dell'epoca che ha consacrato le playmate di Hugh Hefner


Tornando all'impero di Wexner, l'ultima sfilata si tiene nel 2018. L'anno successivo, infatti, lo show viene cancellato. Nel frattempo il marchio viene accostato a un ambiente lavorativo affatto idilliaco - l'inchiesta del New York Times mette in luce un quadro di misoginia e molestie all'interno dell'azienda. L'inchiesta del giornale arriva quando l'impero già scricchiola da tempo - Epstein muore in carcere nell'agosto del 2020, suicida secondo la versione ufficiale.

Victoria's Secret: Angels and Demons racconterà anche la nascita e l'ascesa del brand, uno dei marchi più popolari al mondo e di come sia riuscito a dominare il mercato dell'intimo femminile rivoluzionando la moda anche del consumatore adolescente con la creazione di PINK.


© Riproduzione riservata




Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon