Uma Thurman: chef nel nuovo film con Bradley Cooper e smentite le voci del botox

Cinema / News - 12 February 2015 12:05

Uma Thurman è apparsa ad un red carpet con un volto che in molti hanno creduto modificato dalla chirurgia estetica. Uma Thurman sarà nella serie "The Slap" e nel nuovo film con

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Uma Thurman è apparsa ad un red carpet di lunedì 9 gennaio 2015 con un’espressione del viso che molti fan hanno stentato a riconoscere.


Botox. La protagonista di Kill Bill di Quentin Tarantino infatti nelle foto scatatte aveva un viso con la pelle evidentemente tirata, guance più gonfie. I giornali hanno ipotizzato che Uma Thurman si sia sottoposta ad un intervento di botox, con un volto risultante più giovane ma anche diverso da come ci si ricordava.

Trucco. È bastato poi che People intervistasse il suo truccatore, Troy Surratt per chiarire la vicenda: “Ho voluto dare Uma un labbro più equilibrato, una fronte più piumata. Uma e io abbiamo discusso la creazione di un look con morbide ciglia naturali.

The Slap. Uma Thurman sarà nella miniserie della NBC "The Slap", che ha l’anteprima stasera. Basata sul libro di Christos Tsiolkas, vede nel cast Thandie Newton, Melissa George e Zachary Quinto, con il primo episodio ambientato in una festa di compleanno in cui si riuniscono amici e parenti. Un ragazzo a causa di un piccolo incidente riceve uno schiaffo da uomo che non è suo padre, e il resto della serie in otto episodi esplora le conseguenze.

Nuovo film. Uma Thruman sarà anche nel nuovo film di John Wells, una commedia ancora senza titolo e ambientata in un ristorante, dove uno chef unisce una squadra nel tentativo di creare il miglior ristorante mai esistito. Nel cast ci sono Jamie Dornan (“Cinquanta sfumature di grigio”), Bradley Cooper (“American Sniper”), Sienna Miller ed Emma Thompson.

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Uma Thurman

Uma Thurman, dal ruolo di Caitlin Thomas a Pulp Fiction fino a Chambers passando per Kill BillLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon