Tutti amano Jeanne - Tout le monde aime Jeanne, il film ‘originale’ con Blanche Gardin

Cinema / News - 21 September 2022 13:00

Tutti amano Jeanne è il film al cinema

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Tutti amano Jeanne (Tout le monde aime Jeanne) è il film drammatico in uscita. Jeanne Mayer (Blanche Gardin) è un'ingegnere che guida un progetto ecologico per ripulire gli oceani dalla plastica: le sue azioni sono commentate da una piccola voce interiore ironica, che si materializza in sequenze animate. Ma la prima mondiale del suo dispositivo è un fallimento. 


Festival di Cannes 2022 - immagini
Jeanne così è depressa, e anche in difficoltà finanziaria, avendo investito nel progetto: incoraggiata dal fratello Simon, si decide a vendere l'appartamento a Lisbona della madre, morta suicida un anno prima. All'aeroporto, incontra Jean, un ex compagno di liceo noto per la sua spudoratezza commista a ingenuità. Simon li raggiunge nel vecchio appartamento della madre, e le vite dei tre si incontrano tra ilarità e conflitti.

Tutti amano Jeanne (Tout le monde aime Jeanne), il cast del film

 ha lavorato alla serie tv La meilleure version de moi-même e al film Imprevisti digitali. Nel cast ci sono anche  (Elle, Due agenti molto speciali 2) e Maxence Tual (Io, lui, lei e l’asino). La regia e sceneggiatura sono di Céline Devaux, al suo esordio dietro la macchina da presa dopo aver diretto alcuni cortometraggi.


Tutti amano Jeanne (Tout le monde aime Jeanne), la critica e le recensioni del film

La critica ha apprezzato il film: per Le Parisien, "in questo film ispirato e originale, Blanche Gardin e Laurent Lafitte sono esilaranti ed estremamente toccanti nei ruoli di due esseri che affrontano la vita con il loro imbarazzo e le loro crepe, ma anche con un'incredibile tenerezza”. Per Liberation, “costruito con strati di momenti chiave o virgole aneddotiche, il film di Céline Devaux va avanti e indietro tra commedia romantica, delirio senza senso, dramma introspettivo, radiografia sociale e persino animazione”. Per Positif “Tutti amano Jeanne non smette mai di stupire. È così che ottiene il sostegno del suo pubblico e mantiene il programma annunciato dal suo titolo”. Per I Cahiers du Cinema “Céline Devaux e i suoi personaggi sembrano   ingenui in maniera consolatoria, nel non interpretare nel modo più intelligente la propria storia. Potrebbe non salvare il mondo o il cinema, ma Tout le monde aime Jeanne offre almeno - a un genere morente - un percorso attraverso gli anni del disastro”.

Il film esce in Italia il 22 settembre 2022, mentre in Francia è nelle sale, dopo essere stato presentato al Festival di Cannes.

© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Advertisement " >