Science Fell in Love, So I Tried to Prove It r=1-sinθ, la seconda stagione dell'anime

Comics / News - 14 April 2022 13:35

Disponibile dal primo aprile in streaming su Crunchyroll

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Science Fell in Love, So I Tried to Prove It: R=1-sinθ, la seconda stagione dell'anime ha debuttato sulla piattaforma streaming di Crunchyroll lo scorso primo aprile. Il titolo si allunga rimandando a una formula scientifica. La trama d'origine infatti segue la ricerca di due ragazzi di scienza, Yukimura Shinya e Himuro Ayame, determinati a provare il fenomeno dell'innamoramento razionalmente.


Mostra Modena - Anime Manga. Storie di maghette, calciatori e robottoni- immagini

Nello specifico la formula presente nel titolo della seconda stagione corrisponde a un'equazione in coordinate polari.

Nel primo e secondo episodio della seconda stagione Himuro e Yukimura si rivolgono a due biologi specializzati nell'analisi della saliva, rilevando la concentrazione di ossitocina prodotta dopo stimoli amorosi. Chris Florette e  Fujiwara Suiu sono anche fidanzati da tempo: l'esperimento sembra indicare che il sentimento tra Himuro e Yukimura non sia così forte se paragonato a quello di Chris e Suiu. Tuttavia Yukimura viene a conoscenza della teoria di Helen Fisher, giungendo a considerare l'esperimento fallito.

La prima stagione dell’anime conta su 12 episodi ed ha debuttato nel gennaio 2020. L'anime è ispirato dal manga di Alifred Yamamoto, pubblicato sulla rivista Comic Meteor  nel 2016

 

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon