Ouistreham, Juliette Binoche è una scrittrice nel nuovo film

Cinema / News - 14 January 2022 10:30

Ouistreham è nei cinema francesi

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Ouistreham è il film drammatico che è nei cinema francesi, uscito il 12 gennaio 2022. Marianne Winckler (Juliette Binoche) è una rinomata scrittrice: comincia a scrivere un libro sul lavoro precario, e si stabilisce vicino a Caen. Senza rivelare la sua identità, si unisce a una squadra di governanti. Di fronte alla precarietà economica e all'invisibilità sociale, scopre anche l'aiuto reciproco e la solidarietà che unisce questi lavoratori che vivono nell’ombra.


Film High Life

Ouistreham, il cast del film

Nel cast oltre a Juliette Binoche, che abbiamo visto nei film La brava moglie e Le verità, ci sono le attrici esordienti Hélène Lambert, Léa Carne e Évelyne Porée. La regia è di Emmanuel Carrère, scrittore di romanzi di successo come Limonov: ha già diretto L'amore sospetto (La moustache, 2005) e Retour à Kotelnitch (2003). Il film Ouistreham è tratto dalla piéce omonima autobiografica di  Florence Aubenas. La critica ha apprezzato il film; per la rivista Positif “Carrère inventa un film ambiguo, al confine di più mondi, sul filo, aperto a prospettive vertiginose” puntando sul “divario (…) tra gli ambienti sociali, tra la realtà e il suo plasmare artistico, tra la precarietà e chi non ne soffre”. Per Le Nouvel Observateur il film “riesce a tracciare un ritratto dei dannati del liberalismo destinati al marcio senza mai protestare: ‘Non cercare di educare chi ha più di te”. Per i Cahiers du cinéma “Ouistreham ha il merito di non aver mai convalidato una riconciliazione sociale artificiale: questo grande aspetto del cinema francese è qui o frutto di una menzogna o di un fallimento”.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon