Libro Alias Emma di Ava Glass, l'erede di James Bond secondo James Patterson

Daily / News - 11 July 2022 11:35

Alias Emma, il romanzo di spionaggio in uscita

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

In uscita il 2 agosto - sul sito l'uscita dell'eBook in lingua inglese è segnalata dal 4 augusto - Alias Emma, la nuova spy story di Ava Glass, pseudonimo di Christi Daugherty.

Per James Patterson la protagonista del libro Emma Makepeace è una degna erede di James Bond. Di origini russe, Emma decide da giovanissima di seguire le orme del padre, diventare una spia a servizio del governo 
britannico per vendicare la morte del padre.


Mostra Londra -  Wolf Vostell - Destruction  is Life - immagini

 Al suo primo incarico, Emma dovrà convincere Michael Primalov, specialista in oncologia pediatrica, a mettersi in salvo, mentre il medico non vuole abbandonare i suoi pazienti. La missione si rivelerà una corsa contro il tempo - la giovane spia infatti ha dodici ore per attraversare di nascosto una delle città più sorvegliate del mondo, con le telecamere hackerate dal nemico, e portare in salvo l'affascinante figlio di dissidenti russi. Evitando mezzi pubblici, cellulari e carte di credito, Emma dovrà raccogliere arguzia e abilità: come nel più classico racconto di spionaggio, presto si renderà conto di non potersi fidare di nessuno.



Questa moderna erede di 007 si muove in una metropoli tecnologicamente avanzata dimostrando intelligenza, forza e astuzia. Tuttavia l'autrice ha restituito al personaggio anche un lato vulnerabile che crea empatia con il lettore. Nata in Inghilterra da genitori russi, Emma intraprende il mestiere per motivi legati alla sua stessa identità. Non manca in questo romanzo una marcata componente action che rende la trama ancora più avvincente.

L'autrice bestseller ha venduto oltre due milioni e mezzo di copie nel mondo, titoli tradotti in 25 lingue. Alias Emma è il suo primo romanzo di spionaggio con protagonista Emma che, presumibilmente, diventerà una serie.



© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon