Jennifer Lopez: in body rosso e scollatura profonda con Iggy Azalea sul palco degli American Music Awards

Daily / News - 24 November 2014 14:00

Jennifer Lopez e Iggy Alalea si sono esibite sul palco degli American Music Awards, entrambe in body super sexy hanno cantato 'Booty'. La cantante è è diventata produttrice della serie t

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Jennifer Lopez non ha vinto nulla agli American Music Awards, ma tutti ricorderanno questa edizione per la sua esibizione con Iggy Azalea, entrambe in body super sexy hanno cantato 'Booty', il cui video ha suscitato qualche polemica.

Jennifer Lopez e Iggy Azalea agli American Music Awards si sono presentate, la prima con un body rosso ricco di paillettes e una scollatura profonda, la seconda con un body bianco. Hanno mosso il lato B a ritmo di 'Booty' e infiammato la platea.

American Music Awards.  Sono uno dei tre principali eventi statunitensi dedicati ai premi musicali, insieme ai Billboard Music Awards ed ai Grammy Awards.


Video 'Booty'. Jennifer Lopez e Iggy Azalea, schiena contro schiena, body e lato B in mostra si muovono all'unisono al ritmo della nuova canzone di J.Lo. Intanto il video  nonostante le polemiche ha 45 milioni di visualizzazioni.

Canzone Booty. Il singolo di Jennifer Lopez è stato registrato per il suo ottavo album in studio, 'AKA'. Una canzone che inizialmente J.Lo aveva respinto proprio per il titolo. Nel testo si invitano le ragazze sulla pista da ballo e al muovere le natiche.

Iggy Azalea. 'Booty' è remixata dalla voce della rapper australiana Iggy Azalea. Insieme a Jennifer Lopaz ha lavorato ad un'altra canzone, 'Acting Like That', sempre per l'ottavo album in studio di J. Lo, 'AKA'. Iggy Azalea ha ricevuto critiche molto positive per la sua partecipazione a 'Booty'.

Serie tv 'The Fosters'. Jennifer Lopez ne è da poco produttrice. La serie parla di coppie lesbiche che hanno figli naturali e adottivi. J.Lo e ha dichiarato a La Repubblica: "Mi è sembrato da subito un progetto originale e coraggioso, il tema è delicato e affrontato in modo serio e emozionante. Credo che questa debba essere, oggi, la tv: uno stimolo alla riflessione sulle questioni d’attualità. Il cinema è arte, la tv una palestra".

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon