Io sono Daredevil comics, l'albo Panini con le storie più significative

Comics / Super Heroes / News - 02 March 2016 10:00

Panini Comics presenta un fumetto con alcune delle storie più importanti di Daredevil. L'ideale anche per chi ha apprezzato l'omonima serie Tv di Netflix.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Io sono Daredevil è un fumetto edito da Panini Comics in uscita il 3 marzo 2016. L’albo di Frank Miller conta 320 pagine a colori ed è finemente rilegato. Contiene alcune delle storie più importanti che hanno caratterizzato la lunga carriera di Devil. In particolare, i numeri di Daredevil inclusi sono gli albi numeri #1, #7, #47, #81, #146, #168, #181, #257 e #380 del 1964; i comics numeri #65 e #88 del 1998 e il numero #7 del 2011.

La nuova pubblicazione di Panini Comics è dunque pensata per tutti colori che desiderano avere in un unico volume alcune delle storie più belle di sempre di Daredevil, alias Matt Murdock, il celebre personaggio dei fumetti creato nel 1964 da Stan Lee e dal disegnatore Bill Everett. “Io sono Daredevil” rappresenta però anche un’occasione importante per chiunque non conosca questo amato personaggio, uno dei primi e dei pochissimi supereroi disabili dell’intero universo Marvel.

Murdock è infatti un avvocato cieco, vittima di un incidente radioattivo che gli ha tolto per sempre il dono della vista, ma che lo ha trasformato nel suo alter ego Devil. Devil possiede sensi sviluppati in maniera straordinaria oltre che il Senso Radar, che gli permette di vedere il mondo circostante come ombre.

Daredevil deve molto al fumettista e regista statunitense Frank Miller, una delle matite più importanti in circolazione, creatore anche di Elektra. Negli anni Settanta Miller rese l’alter ego dell’avvocato penalista ancora più violento e dark. Di conseguenza, Daredevil si è trasformato in un fumetto più noir. La stessa atmosfera è stata protagonista della prima stagione della serie tv sull’eroe Marvel andata in onda su Netflix.

Più che al cinema, infatti, dove Daredevil è apparso nel 2003, in un film scritto e diretto da Mark Steven Johnson con protagonista Ben Affleck, la trasposizione dell'omonimo fumetto edito dalla Marvel Comics ha soddisfatto maggiormente i tanti fan grazie alla serie Netflix. L’atmosfera dei fumetti di Miller, con la pioggia battente e i vicoli bui e pericolosi, è stata infatti restituita in pieno. La serie tv segue i primi casi giudiziari dell’avvocato cieco Matt Murdock - interpretato da Charlie Cox - dotato di un notevole senso di giustizia. Di notte diventa invece un diavolo in grado di combattere contro la malavita organizzata che governa il quartiere.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon