Ernest Hemingway, Addio alle armi: dal libro al cinema, l'esperienza del volontario sul fronte italiano nel 1918

Comics / News - 29 January 2014 14:00

Classici - Ernest Hemingway pubblica "Addio alle armi" nel 1929: il libro si rivela presto un bestseller acclamato da critica e pubblico. Del romanzo sono stati tratti diverse trasposizioni

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Addio alle armi è la storia che Hemingway voleva raccontare dai tempi dell'esperienza di guerra sul fronte italiano nel 1918. Comincia a scriverla nel marzo del 1928 a Parigi. All'epoca, s'imbarca con la seconda moglie Pauline per L'Avana. È una traversata di diciotto giorni. In aprile i coniugi raggiungono Key West dove Hemingway lavora senza sosta: sveglia all'alba, scrive fino a mezzogiorno, va a pescare nel pomeriggio e si corica la sera presto. A Key West riceve la visita della madre e del padre medico, già provato per l'infelice investimento di un terreno in Florida, in seguito al quale si toglie la vita (continua a leggere).

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Libri e romanzi da leggere

Libri e romanzi da leggere: interviste, news, gallery, recensioni sui libri thriller, mistery, romantici, biograficiLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon