La Morte Di Isabelle Caro: Il Mito Della Magrezza Che Seduce Gli Adolescenti

Tv / News - 29 December 2010 18:39

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Aveva 28 anni ed era conosciuta come la modella francese pelle e ossa che aveva posato per Oliviero Toscani per la campagna contro l'anoressia.
Isabelle Caro e' morta il 17 novembre scorso a Tokyo, ma la notizia rimbalza solo ora.
Appena 31 chili per un metro e sessantaquattro centimetri, era stata ricoverata per una pneumopatia, secondo quanto riferisce un amico, Vincent Bigler.
La ragazza che non voleva crescere, come la modella stessa si definiva nel titolo del suo libro autobiografico, era gia' scampata alla morte nel 2005 quando arrivo' a pesare 25 kg. Oliviero Toscani ha dichiarato in merito: "Purtroppo non ho un bel ricordo di Isabelle Caro, era una ragazza molto malata, prima nella testa che nel corpo, perche' aveva una mente da anoressica, come tutte le persone che soffrono di questo disturbo era anoressica nel cervello".
La foto di Isabelle nuda, nella campagna choc di Toscani, fu colpita dal divieto di diffusione a causa della sua crudezza. Eppure l'anoressia uccide: non c'e' crudezza o comune senso del pudore che possano essere chiamati in causa per mascherare questa atroce verita'. Recentemente, il programma di Tyra Banks, America's Next Top Model, ha sollevato polemiche e proteste: l'ultima edizione e' stata vinta da una modella di Dallas, Ann Ward, 19 anni, un metro e ottantasette per 45 kg di "bellezza"...

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon