Sandro Bondi: Chiarezza Sui 400 Mila Euro Di Ospitalità

Cinema / News - 01 December 2010 12:02

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Sandro Bondi: per il ministro dei Beni culturali non c'è tregua. Qualche settimana fa è crollata la Casa dei Gladiatori a Pompei, e lui ha attribuito la colpa alla mancata risorsa finanziaria per il proprio Ministero.

La settimana scorsa è crollata il tetto della chiesa San Giacomo a Spoleto, ieri due pareti senza affreschi in via Stabiane e nel Lupanare Piccolo. Oggi emerge una novità riguardo il presunto favoritismo concesso all'ultima Mostra del Cinema di Venezia per Michelle Bonev e la sua "delegazione " di quaranta ospiti.

Il procuratore regionale della Corte dei Conti Carmine Scarano vuol capire chi abbia saldato i circa 400 mila euro spesi per portare alla Mostra del Cinema l'attrice e produttrice bulgara: il fascicolo ancora non è stato aperto, ma già sono stati disposti accertamenti.

Il film presentato era Goodbye mama, proposto in sala Pasinetti il 3 settembre alla presenza degli esponenti del ministero.

Bondi, classe 1959, oltre la carriera politica è anche scrittore: tra i suoi libri La civiltà dell'amore. Politica e potere al femminile (2005), Laici e credenti. Una fede comune. La sfida della ragione e la cultura della vita (2006), Perdonare Dio. Poesie 2005-2006 (2007), Fra le tue braccia (2008), Il sole in tasca. L'utopia concreta di Adriano Olivetti e Silvio Berlusconi (2009).

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon