Gravidanza sempre più sospetta: Michelle Hunziker si protegge il pancino

Tv / News - 28 March 2013 13:37

“Diva e donna” di questa settimana mette in copertina una foto che parla da sola

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Il settimanale femminile "Diva e donna" questa settimana mette in copertina anche una foto di Michelle Hunziker con Trussardi, titolando: "Le prime immagini, felice, in dolce attesa, col suo Tommaso". Una radiosa immagine dei due bellissimi che pare presto diventeranno genitori. La conferma ufficiale ancora non c'è, ma il gesto di Michelle nella foto parla da solo: infatti vediamo la simpatica show-girl con la mano sinistra spalancata a proteggersi il pancino, quasi volessi tutelare un nascituro dai flash fotografici e dalle indiscrezioni che agitano la stampa ed infervorano i fans. La Hunziker, a ben vedere, mostra forme arrotondate. Sarà mamma in estate?

\r\n

Nata il 24 gennaio del 1977 a Lugano, nella Svizzera italiana, Michelle Hunziker ha già una figlia, nata dal suo grande amore con Eros Ramazzotti che, negli Anni Novanta, fece sognare il mondo: Aurora Sophie, venuta alla luce alle 10.30 del 6 dicembre 1996 ed ormai sedicenne. La Hunziker allora aveva solo diciannove anni, partorì naturalmente con l' anestesia epidurale e, nell'ultima fase del travaglio, ebbe qualche difficoltà, che però, per fortuna, si risolse positivamente. Chi non ha ancora figli è Tommaso Trussardi che confessa di avere un ottimo rapporto con Aurora Sophie (una recente foto lo ritrae mentre con Michelle e la figlia si godono una giornata di sole al parco Sempione di Milano) e che in questi giorni ha visto arrivare Ineke, mamma della Hunziker, dalla Svizzera. Che per Michelle sia come per Belen Rodriguez, la quale ha visto sua madre Veronica arrivare dall'Argentina per starle vicino nel complesso periodo della gravidanza?

\r\n

Michelle ha una personalità forte e piena di talenti. Ha creato insieme all'avvocato Giulia Buongiorno la fondazione onlus "Doppia difesa" per assistere le donne vittime di discriminazioni, violenze od abusi. Ha interpretato, in qualità di attrice, diversi film: quattro, dal 1999 al 2000, sotto la direzione di Damiano Damiani, Bruno Colella e Luca Guadagnino, ed altri tre, dal 2007 al 2009, per la regia di Neri Parenti.

© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Advertisement " >