Il Profilo Piu' Visitato Su Facebook

Daily / News - 06 February 2009 12:35

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Nell'ultima sera dell'uso di facebook, mi viene in mente un pen Nell'ultima sera dell'uso di Facebook, si apre un pensiero blasfemo e contorto. Se è vero che i contatti su internet portano banner e sponsor, soprattutto i visitatori unici che fanno gongolare Google Analitycs - unico sistema di rilevamento preso in considerazione dalla agenzie di marketing per certificare la popolarità di un sito e piazzare campagne pubblicitarie - quale forza avrà la pagina più visitata su Facebook?

 

Come capita per i blog, la capacità di inserire contenuti è direttamente proporzionale alla capacità locutoria del blogger, alla sua brama di farsi sentire e di esporre le proprie idee e convinzioni. Mentre un blog è solitamente composto di contenuti testuali, Facebook comincia a caricare foto, con discinti profili che in cerca di anime gemelle o consensi cicisbei espongono le proprie fattezze finora tenute riservate. Facebook inizia a caricare video, per la verità ancora esigui ma col tempo sempre più numerosi, vista la commistione tra Annuario (lo scopo per cui lo creò nel 2004 l'allora diciannovenne Mark Zuckerberg, ossia un elenco degli studenti con foto), agenzia matrimoniale (Meetic) e giornale di annunci (Badoo). Fa chattare utenti, dissemina "top friends" o "abbraccia un amico/a" (anche se un-amica necessita dell'apostrofo) e aumenta la popolarità dell'utente. Più l'utente è loquace, più brama di mostrarsi, più avrà amici e consensi, che di recente l'applicazione Stats - Controlla chi ti visita! permette di monitorare.

 

Allora perché la mia capacità locutoria non deve monetizzarmi attraverso gli sponsor presenti a destra del personale profilo? Perché non devo percepire denaro, visto che è solo grazie a me che nella mia pagina i visitatori unici aumentano? E sono di certo unici, i visitatori: nel senso che rimarranno sul mio profilo almeno per 30 secondi (le mie foto vanno sempre viste, o almeno il mio grado d'istruzione). Nel contratto siglato nel momento dell'iscrizione al social network e che non ho voglia di rileggere ci sarà di sicuro qualche clausola che scongiura questo pericolo. Ma ora ho deciso. Parlerò sempre di meno su Facebook e mi iscriverò al suo antagonista, NetLog.

 

© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Speciale nuove tecnologie e nuovi oggetti tecnologici

Nuove tecnologie: immagini, news, interviste sulle nuove tecnologie e nuovi oggetti tecnologici.Leggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon