Spider-Man Homecoming 2, tutte le novità sul film

Comics / Editoriali - 15 June 2018 06:00

Spider-Man Homecoming 2 vede Tom Holland come protagonista.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Spider-Man Homecoming 2 è il film in fase di pre-produzione. Le riprese inizieranno a luglio, ed è il sequel del film Marvel del 2017. Da alcuni dettagli emersi si possono intravvedere le caratteristiche del personaggi e della trama.

Dal casting per il film è giunta la conferma che ci saranno tre nuovi personaggi dell'età della scuola superiore che si uniranno alla produzione: inoltre l’aspetto inedito è che è stato richiesto "un 18-22enne di qualsiasi etnia, per interpretare uno studente non conforme al genere”.


Film Spider-Man Homecoming 2

Il “Gender Non-Conforming” non ha a che fare con la sessualità dell'individuo, ma spesso rientra nella comunità LGBT+. Non è chiaro esattamente quale ruolo avrà questo personaggio, ma potrebbe segnare una svolta importante in termini di rappresentazione narrativa. I personaggi simili finora hanno avuto una presenza all'interno dei media mainstream, film o serie tv: tale ruolo potrebbe avere un impatto innovativo all’interno dell’universo Marvel.

Sempre riferendosi al  casting, viene cercata un'attrice di 18-26 anni di ogni etnia, e un attore di 18-25 anni che interpreterà Jason come un "liceale folle e simpatico”. 

Il film avrà come protagonista Tom Holland nel ruolo di  Peter Parker / Spider-Man, e sarà ambientato in diverse. ”Gireremo a Londra, anche perché lavoriamo spesso in questa città -  ha detto il presidente della Marvel Studios, Kevin Feige - ma c'è un altro motivo per cui giriamo a Londra: Spidey, ovviamente, passerà un po’ di tempo a New York, ma passerà un po’ di tempo in altre parti del mondo”.


Essendo il sequel diretto di Spider-Man: Homecoming, non potrà evitare le conseguenze che appariranno in Avengers 4, che uscirà a maggio 2019. Ciò perché sarà necessario aiutare la transizione dell'universo cinematografico Marvel nella sua era futura, in cui mali personaggi scompariranno a favore di giovani caratteri. In Avengers 4 Tony Stark / Iron Man - la cui azienda in in Spiderman Homecoming collaborava con governo degli Stati Uniti per ripulire la città di New York sancendo le ire di Adrian Toomes / Vulture che perse il lavoro - avrà un ruolo fondamentale, che non sveliamo per evitare spoiler. Così Spiderman con il resto dei  suoi compagni di classe andrà a Londra per una gita sul campo sponsorizzata proprio dalle industrie di Stark. 

In Spider-Man: Homecoming 2 il personaggio più incisivo sarà Mysterio, nel cui ruolo ci sarà Jake Gyllenhaal. È il villan  principale, con Scorpion e Vulture che faranno delle apparizioni. La trama ruota intorno a Mysterio che ruba la tecnologia di Stark a un grande criminale, che potrebbe essere Doc Ock oppure Norman Osborn: l’obbiettivo di Spider-Man è cercare di riprenderlo.

Mysterio fu inventato da Stan Lee e Steve Ditko e apparve in The Amazing Spider-Man # 13 nel 1964: era nella squadra dei Sinistri Six, che si oppone a Spider-Man. Il personaggio che indossa il costume di Mysterio è Quentin Beck, uno speciale “mago" e stuntman che si diletta in chimica e robotica: frustrato dalla mancanza di riconoscimento per i suoi talenti nell'industria cinematografica - e dopo aver fallito nel passaggio dalla carriera alla recitazione o alla regia - Beck decise che il modo migliore per diventare famoso sarebbe quello di uccidere un supereroe. Così opta per Spider-Man, ritenendo che sarebbe stato il più facile da eliminare. Grazie ad un’abile conoscenza degli stili di combattimento e delle pratiche acrobatiche  è un abile concorrente di Spider-Man: ha un costume in plexiglass simile ad uno specchio, cosicché può vedere senza essere visto. Gli stivali producono un gas, con una cortina fumogena che oscura i suoi movimenti, e spesso lo eroga con composti chimici per erodere il senso di ragno di Spider-Man, o paralizzare le persone intorno a lui o renderle più suscettibili a suggestioni o allucinazioni. Infine è un abile ipnotizzatore.

Quindi in Spider-Man Homecoming 2 ci cercherà di ricreare anche il team di Sinister Six. Potrebbe apparire anche Jessica Drew, ovvero il personaggio di Spider-Woman. Non è esclusa la presenza del Villain Alistair Smythe, uno dei robot progettati per dare la caccia all'Uomo Ragno. Il titolo del film potrebbe essere Spider-Man: Field Trip.

Alla regia ci sarà ancora Jon Watts, mentre nel cast torneranno Michael Keaton nel ruolo di Vulture, Marisa Tomei in quello della zia mary, Zendaya come Mary Jane, Jacob Batalon come Ned.  Il film del 2017 raccontava una vita intima di  Spider-Man, con Peter Parker che si sta occupando di reti, di come strisciare sui muri e cosa significhi soffrire durante il liceo: ha incassato 880,2 milioni  di dollari in tutto il mondo, anche se non ha raggiunto le aspettative di un miliardo. 

L’attesa per Spider-Man: Homecoming 2 è così alta, che negli Stati Uni uscirà il 5 luglio 2019, giorno dell’Independence Day.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon