Serie tv 'Zack Snyder's Justice League' con Henry Cavill e Gal Gadot: le novità

Comics / Editoriali - 21 October 2020 17:45

Zack Snyder's Justice League andrà in streaming su HBO Max

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Una nuova, vecchia, miniserie della Dc Comics Justice League che verrà prodotta nel rispetto della versione, o del taglio artistico, di Zack Snyder.

Come definire il potere dei fan in un mondo social quale quello in cui vivono ed operano le odierne produzioni? Certamente un tempo c’era la critica ed il botteghino che definivano il successo o l’insuccesso di un film e ne accreditavano la bontà artistica. Oggi invece si vive anche di appassionati che unendo forze e sforzi determinano il convincimento dei produttori, ed a volte riescono a far emergere qualcosa dall’oblio in cui era stato dimenticato. 


Justice League
Questo sembra appunto quello che accaduto al film del 2017 Justice League, che ha portato sul grande schermo un insieme vasto ed eterogeneo di eroi DC. In effetti la produzione del film ha avuto una storia tribolata, con il regista Zack Snyder che ha abbandonato la post produzione per gravi problemi famigliari e venne sostituito da Joss Whedon che ha proposto una visione definitiva personale, tagliando molte scene ed aggiungendone delle altre. Il risultato non ottenne una grande considerazione da parte della critica ed anche i fan ne rimasero delusi. 

Dc Comics Justice League nella versione di Zack Snyder: le novità e il cast della serie tv

Ma appena gli appassionati sono venuti a conoscenza delle problematiche inerenti il predetto avvicendamento alla regia e dell’esistenza di una versione diversa da quella definitiva, una versione che non ha mai effettivamente raggiunto la proiezione del grande schermo, hanno cominciato a parlarne. E come spesso accade, una discussione tira l’altre e dopo tante parole spese la raggiunge la Warner Bros e la HBO che alla fine concordano nell’autorizzare la cosiddetta Zack Snyder's Justice League o abbreviata in Snyder Cut per definire appunto il taglio che avrebbe rispettato il progetto originale se non avesse dovuto subire l’avvicendamento di due diverse visioni artistiche. Nella sostanza si tratta di una miniserie, probabilmente di quattro episodi.


Ma ancora non c’è certezza della quantità di episodi o se invero si tratti di un unico lungometraggio, sebbene la stima d’oltreoceano propenda attualmente per la prima delle due evenienze. Una miniserie che riporterà alla luce il taglio originale che Snyder voleva attribuire alla storia. Una miniserie, se la formula degli episodi verrà confermata, che sarà rilasciata nel 2021. Resterà soltanto da vedere se alla fine la versione originale migliorerà o meno un film che non ha esaltato la critica e non ha rispettato le aspettative dei fan.


© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon