I giochi del PlayStation Now di agosto 2020

Games / Editoriali - 06 August 2020 14:00

Hitman 2, Greedfall e Dead Cells

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

L’ora di agosto è arrivata e puntuale la prima settimana si apre con il nuovo menù del PlayStation Now, con ben otto titoli disponibili per gli abbonati. Una grande varietà di produzioni, titoli tripla A e indie, sportivi e action, nel ricco carnet estivo servito da Sony.

Hitman 2
Hitman 2 è il gioco copertina di agosto, il thriller di spionaggio con protagonista l’iconico Agente 47. Il sicario perfetto sarà impegnato in questa seconda stagione in sette nuovi scenari, mappe sandbox liberamente esplorabili con obiettivi da eliminare, in svariati modi e possibilità. Le opportunità di assassinio si muovono lungo diverse sottotrame narrative, fra travestimenti e inganni, trappole e situazioni dove la nostra abilità da sicario si rivela fondamentale per lasciare l’area senza essere scoperti. Hitman 2 è, infatti, fondamentalmente un action stealth, dove essere scoperti significa andare incontro ad una fine prematura e dolorosa, mentre l’azione pianificata è la strada da seguire, per eliminare sotto copertura i nostri bersagli. Le mappe, dal level design complesso e ricche di sfaccettature ludiche, coprono l’intera geografia terrestre: Nuova Zelanda, Miami, Colombia, Mumbai, Stati Uniti e Maldive sono le perfette cornici ai nostri schizzi di sangue.

Greedfall è un gioco di ruolo ambientato in un mondo fantasy, sospeso tra armi da fuoco e vestiti in stile ottocentesco e la presenza di mostri e magie. Il background narrativo è molto interessante, con una trama curata e secondarie che ampliano la storia del mondo e dei protagonisti, in una particolare commistione tra realtà storica e fantasia. Il sistema di combattimento unisce un’anima action, piuttosto ingessata e legnosa, alla possibilità della pausa tattica, che riesce a sopperire alle mancanze prettamente ludiche del titolo. Di contro, l’aspetto ruolistico di Greedfall è molto profondo e ben sviluppato: accanto ad abilità, attributi e talenti, l’equipaggiamento assume un ruolo centrale nella progressione del nostro personaggio, per un RPG stratificato e solido, vecchia scuola.
Dead Cells è uno dei migliori indie usciti in questa generazione, un rogue like visivamente e artisticamente ispiratissimo, disegnato in pixel art, con una palette cromatica colorata ma tendente al dark, per un’anima oscura e dura di cui il titolo si fregia anche nel gameplay, con avversari e boss difficili e complessi. La struttura da rogue si unisce a quella da metroidvania, ogni volta che acquisiremo un oggetto o abilità: queste, infatti, potrebbero sbloccare la possibilità di accedere ad aree prima inaccessibili, richiedendo quindi di tornare sui nostri passi. L’esplorazione è parte centrale nell’esperienza di gioco, con zone segrete da scoprire ed equipaggiamento da recuperare; la stessa proceduralità dei livelli (generazione casuale) assicura una varietà al titolo praticamente infinita.

Accanto al tris principale del PlayStation Now di agosto, trovano spazio altri cinque titoli: il rally su licenza ufficiale WRC 8, uno dei pochissimi tennistici disponibili sul mercato AO Tennis, il gioco di ruolo del brand Warhammer 40,000 Inquisitor Martyr, una tranquilla vita contadina in Pure Farming 18 e il picchiaduro Power Rangers Battle for the Grid.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon