Doctor Who stagione 12, le novità sulla serie tv

Tv / Editoriali - 20 March 2019 07:00

Doctor Who potrebbe anche tornare per la stagione 13

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

La  stagione 12 di Doctor Who è ormai in fase di riprese, da gennaio scorso. La tredicesima attrice che interpreta Dr. Who, Jodie Whittaker infatti è apparsa in una foto a Western Cape, in  Sud Africa assieme al resto del cast: con lei ci sono Bradley Walsh (che interpreta Graham), Mandip Gill (Yasmin) e Tosin Cole (Ryan). Qui infatti si svolgono alcune puntate della nuova stagione, e ciò conferma ormai che per le trame future si è scelto di spostare l’ambientazione fuori dall’Inghilterra, come è anche avvenuto nella stagione 11.


Serie tv Doctor Who


"Siamo di nuovo in corsa! Beh, non ci siamo mai fermati ", ha detto lo showrunner Chris  Chibnall: "Visto che il dottore e gli amici di Jodie Whittaker hanno conquistato il cuore delle famiglie di tutta la nazione in autunno, siamo impegnati con una nuova serie di avventure piene di azione per il 13 ° Dottore”.  Anche la presenza di Chibnall - che si è sostituito a Steven Moffat già dalla passata stagione e che vi lavorò dal 2005 -  segna un cambiamento nell’impostazione dei personaggi: “Non possiamo attendere nel portare più paura, più mostri e più Bradley Walsh, Mandip Gill e Tosin Cole alla BBC One”, ha ribadito. Sui nuovi viaggiatori del TARDIS - ovvero la macchina Time And Relative Dimension In Space con le sembianze di unica cabina telefonica -  Chibnall ha detto che continueranno a  viaggiare nello spazio e nel tempo in avventure in cui  “combattono i mostri e conquistano battaglie”. Charlotte Moore, Director of Content, ha aggiunto: "Siamo lieti che il Dottore e le sue amiche tornino per entusiasmare il pubblico nel 2020”.

La serie esordì  il 23 novembre 1963 sulla BBC TV alle ore 17:16:20. Era un sabato, e la messa in onda fu posticipata di ottanta secondi dall'orario programmato, a causa dell'assassinio del Presidente  John F. Kennedy avvenuto il giorno precedente. Andò in onda per  26 stagioni fino al 1989, cui si aggiunse un film TV  (1996), e nuovi episodi a partire dal 2005. In totale si tratta di 851 messe in onda.



A stagione 12 di Dr. Who con Jodie Whittaker

La nuova stagione andrà in onda nei primi mesi del 2020, come confermato anche da un tweet del blog ufficiale Doctor Who della BBC. 

La serie 11 di Doctor Who ha ottenuto una media di un pubblico consolidato  di 8,4 milioni nei primi otto episodi in Gran Bretagna. Il primo episodio ha raggiunto 11 milioni di spettatori, diventando così il secondo drama più seguito nel 2018 in tutti i canali. La BBC ha anche rivelato che le cifre collocano lo spettacolo tra i primi 10 programmi più visti in generale: nel resto del mondo, la serie è distribuita in oltre 50 paesi. 

La Stagione 11 includeva tre compagni contemporaneamente con differenze di età, razza e genere. Presentava una eterogeneità di avventure che si sviluppavano attraverso nuove regioni e periodi di tempo, come nell’ultima puntata ambientata sul pianeta Ranskoor Av Kolos, dove un campo psichico  altera la percezione della realtà. Non mancavano minacce aliene, quindi la Stagione 12 probabilmente seguirà la stessa narrazione fantasy anche dal punto di vista formale. Ma potrebbe anche reintrodurre i classici nemici di Doctor Who.

Al Comic Con di New York nell'ottobre 2018, Jodie Whittaker ha confermato a Inverse - in vista della première -  che non avrebbe mai avuto nemici ordinari, ma rimane fiduciosa sulle stagioni future.

"Bene, in questa nuova stagione chissà cosa succederà. È tutto nuovo” ha detto confermando anche che le stagioni future potrebbero esplorare - grazie allo showrunner Chris Chibnall - i classici nemici. "Conoscendo Chris, sarà lo showrunner per molto tempo a venire. Ha davvero una grande scatola dei giocattoli con cui trastullarsi, quindi ad un certo punto la userà”.


La stagione 13 di Dr. Who

Starbust Magazine ha riportato  alcune voci secondo cui  sia Chibnall che Whittaker potrebbero lasciare lo show dopo la Stagione 12. Secondo quanto riportato   Chibnall non sarebbe a suo agio dietro le quinte dello show, ma non ci sono ancora conferme che ciò sia vero. Il sito Inverse conferma che Chibnall e Jodie Whittaker erano molto esuberanti durante  le interviste private al Comic Con di New York.

Inoltre la serie è stata considerata un successo di ascolti, con numeri superiori a quelli delle ultime due stagioni quando Peter Capaldi ha recitato nel ruolo principale. Whittaker si è anche esposta: "Non vedo davvero l'ora di tornare  a lavorare. È un ruolo incredibile. È stato un viaggio straordinario finora e non sono ancora pronta a terminarlo". 


© Riproduzione riservata



Focus
img-news.png

Doctor Who

Serie Tv Doctor Who 12, con protagonista Jodie WhittakerLeggi tutto

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon