Risparmio energetico: i consigli su come spendere meno

Risparmio energetico: i consigli su come spendere meno

Voto Mauxa.com

3 5 1 1000
Voto Lettori

  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
Daily
Risparmio energetico: i consigli su come spendere meno
11-11-2019 00:01

Il risparmio energetico può avvenire con semplici accorgimenti domestici. Ma sono anche varie le opinione false che si alimentano: come il fatto che la classe di efficienza energetica A e A+ siano simili. Uno studio condotto dal portale Idealo (qui i dettagli) ha fatto emergere che l’interesse d’acquisto dal 2018 al 2019 si è spostato verso elettrodomestici con migliore efficienza energetica (A++ o A+++) su televisori, frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie e asciugartici.

Se si evita di pre-lavare a mano i piatti prima di metterli in lavastoviglie - eliminando solo i residui di cibo - si ha un ulteriore risparmio idrico. Da una ricerca condotta nel 2014 emerge che sostituendo una vecchia lavatrice con una nuova ad elevata efficienza energetica, il risparmio si noterà solo dopo diversi anni: con le asciugatrici invece sarà più immediato. È falso che lavando i capi a 60 gradi piuttosto che a 90 il bucato sia più pulito: le nuove lavatrici permettono di ottenere capi puliti allo stesso modo.

Le lampade a LED generano grande quantità di luce - senza tempi di avvio - con una potenza ridotta: avendo una durata lunga permettono un risparmio.

Non è vero che spegnendo i riscaldamenti e riaccendendoli si abbiano vantaggi: in nostra assenza le stanze si raffredderanno, e per riscaldarle di nuovo occorrerà una dispendiosa quantità di energia. Conviene mantenere la temperatura costante e media, usando termostati collegabili alla valvola di riscaldamento. I termostati ambiente permettono il controllo centralizzato di tutti gli ambienti da un solo dispositivo.

Non è vero che in cucina il frigorifero può essere emesso in qualsiasi postazione: vicino a fonti di calore - termosifone, stufa, lavastoviglie - consumerà maggiore energia. Anche l’aspirapolvere non deve essere potente per pulire meglio.

La stessa Direct Energy, una delle compagnie più importati degli Stati Uniti che fornisce energia elettrice stila un recente vademecum. Tra i suoi 25 punti c’è il vantaggio di lavare - se possibile - i vestiti in acqua fredda; sigillare crepe e perdite, risparmiando fino al 10%; pulire tutti i filtri di casa; usare il forno a microonde; scongelare il frigorifero e il congelatore prima che l'accumulo di ghiaccio raggiunga 0,6 centimetri; durante i mesi caldi chiudere le tende sul lato soleggiato della casa mantenendo la temperatura fresca, nei mesi freddi aprirle per far riscaldare la casa al sole. Non occorre aprire il forno durante la cottura, perché si perdono 3,8 gradi; usare apparecchi con una fotocellula o un timer nelle luci esterne cosicché si azionino solo dal crepuscolo all'alba; non lasciare il computer acceso tutto il giorno; impostare il termostato su 25,5 gradi in estate e 20 in inverno; mantenere il frigorifero e congelatore il più pieno possibile. Non lasciare il cellulare collegato durante la notte: bastano un paio d'ore per caricarlo; spegnere il forno qualche minuto prima che scada il tempo di cottura; evitare di posizionare apparecchi che emettano calore, come lampade o TV, vicino a un termostato.


Vota la Scheda

Registrati o Accedi su Mauxa.com per votare questa scheda

Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon