Uno storytelling innovativo per la campagna Linkem

Daily / News - 23 November 2018 06:00

Un cavaliere al centro della campagna video .

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Da qualche giorno Linkem ha scelto uno storytlling innovativo per pubblicizzare il suo prodotto, ossia la linea internet. 

Sulla pagina Facebook sono presenti alcune clip che mostrano un cavaliere misterioso che fissa la telecamera: indossa l’elmo mentre sullo stemma araldico appare la scritta “Navigamus Ergo Sumus”. Il primo video ha avuto 839.239 visualizzazioni.

Nel secondo video dal titolo “Non credere alle favole” il cavaliere appare con altri due maniscalchi, con un’ambientazione medioevale: indossa l’elmetto, sguaina la spada e invece che marciare va a trotto su un cavalo a dondolo. In questo caso il video ha ottenuto più di 2 milioni di views. 

Il concetto su cui si appunta è che con Linkem non esistono favole, potendo realmente navigare fino a 30 Mega senza linea fissa e senza limiti (ad un prezzo di 24,90 euro al mese per sempre).

Lo storytelling fidelizza così i clienti, riecheggiando il bisogno radicato negli spettatori di essere intrattenuti. Le storie come questa sono illustrative, facilmente memorizzabili e consentono di creare legami emotivi forti. Un recente studio di Nielsen ha mostrato come i consumatori vogliano una connessione più personale nel modo in cui raccolgono informazioni, perché il cervello è molto più impegnato dalla narrazione che da fatti ostici. Ciò significa che è molto più facile ricordare storie che fatti concreti.

Adv

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon