The Crowded Room: il nuovo film thriller prodotto e interpretato da Leonardo DiCaprio

Cinema / Thriller / News - 26 February 2016 15:00

"The Crowded Room" è un film thriller in fase di lavorazione prodotto e interpretato da Leonardo DiCaprio. Tratta dal romanzo di Daniel Keyes, l'opera dovrebbe essere pronta per il pr

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Un nuovo film per Leonardo DiCaprio. Dopo la faticosa interpretazione da protagonista nel film di Alejandro González IñárrituRevenant – Redivivo”, Leonardo DiCaprio sta per realizzare un progetto che ha in mente da vent’anni: l’adattamento del romanzo di Daniel KeyesUna stanza piena di bottoni”, del quale il divo sarà produttore e attore. Previsto per il 2017 e finanziato dalla New Regency, il film s’intitola “The Crowded Room” e non ha ancora un suo regista, ma si sa che sarà un thriller molto ambizioso sul piano recitativo, in quanto il personaggio principale è un uomo che assume 24 personalità diverse. Dunque, un’opera che si preannuncia come un’altra grande sfida interpretativa per l’acclamata star hollywoodiana.


Il romanzo. Il nuovo progetto di Leonardo DiCaprio “The Crowded Room” è tratto dal romanzo di Daniel Keyes “Una stanza piena di bottoni”. Pubblicata negli Stati Uniti nel 1981, l’opera letteraria in questione racconta la storia vera di Billy Milligan, un uomo affetto da 24 personalità diverse che venne processato per aver rapito e violentato tre studentesse di un campus universitario dell’Ohio. Durante il dibattito in aula giudiziaria, Milligan dimostrò di aver compiuto tali crimini inconsapevolmente perché momentaneamente impossessato di due personalità diverse: la lesbica Adalana e il comunista jugoslavo Ragen.

Un Oscar in arrivo? “The Crowded Room” sarà sicuramente una grande sfida recitativa per Leonardo DiCaprio, in quanto l’attore dovrà interpretare un uomo dalle 24 personalità differenti. In realtà, il divo si è spesso cimentato in ruoli complessi, dal ragazzo affetto da un ritardo mentale in “Buon compleanno, Mr. Grape” al represso capo della F.B.I. Edgar Hoover in “J. Edgar”. Nonostante ciò, l’attore non ha mai vinto un Oscar, anche se la statuetta dovrebbe comunque arrivare proprio questa domenica per “Revenant – Redivivo”, film nel quale l’interprete ha dovuto sopportare condizioni fisiche difficili a causa della natura selvaggia e incontaminata in cui è ambientata la vicenda raccontata dall’opera.

Cinema e malattie mentali. Nella sua storia, Hollywood si è spesso cimentata in storie che raccontano personaggi affetti da disturbi mentali, anche molto diversi tra loro, dall’autismo in “Rain Man” al lieve ritardo mentale in “Forrest Gump” fino ai deliri allucinatori del pur geniale scienziato John Nash in “A Beautiful Mind”. E in questo senso anche il nuovo progetto di Leonardo DiCaprio “The Crowded Room” non fa eccezione, in quanto vede al centro Billy Milligan, uomo affetto da 24 personalità multiple.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon