Sindrome di Stendhal, ecco come uno studio svela lo svenimento davanti all'opera d'arte

Daily / News - 27 June 2014 11:18

La Sindrome di Stendhal è stata indagata in uno studio che mostra le cause dello svenimento davanti all'opera d'arte, dai sintomi alle possibili interferenze con il mutamento psico-fisico. Il m

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

La Sindrome di Stendhal ha nuove indagini che analizzano la sua formazione e le motivazioni che ne sono alla base.

Sintomi. Il 26 giugno 2014 si è tenuto infatti a Firenze il workshop “Cavalcata nel tempo fino allo splendore dell’epifania interiore”, che ha esplorato le reazioni dei fruitori dell’arte davanti ad un’opera. I sintomi più evidenti sono aumento del battito cardiaco, della pressione arteriosa, delle frequenze respiratorie, un rilassamento dei muscoli del viso e un incremento della brillantezza negli occhi.

Arte. La ricerca si è basata sulla multisensorialità, con la visione dell’arte accompagnata da elementi audio-video. Dopo l'esperienza di visione di un’opera d’arte si è rilevata una generale maggiore rilassatezza anche se associata alla stanchezza, dovuta alla posizione eretta tenuta per l’intera giornata. Lo studio è ideato e coordinato da Perla Gianni di Studi Uniti in collaborazione con  Andrea Bonacchi, psicologo clinico del Centro Studi e Ricerca Synthesis.

Metodo. In due giornate i partecipanti hanno vissuto una “realtà aumentata con tecnologie multimediali”, osservando l’opera d’arte con una musica appositamente composta e applicata alla fruizione dell’opera, nonché con dettagli dell’opera riprodotti in un monitor in un formato ad alta risoluzione.

Stendhal. Il nome della sindrome è dovuto allo scrittore francese Stendhal, che ne fu colpito durante una visita a Firenze nel 1817. “Uscendo da Santa Croce, ebbi un battito del cuore, la vita per me si era inaridita, camminavo temendo di cadere”, scrive nel libro “Roma, Napoli, Firenze”.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon