Obiettivo Terra 5, la magnifica fotografia di Mauro Rinaldi s'impone in attesa del 22 aprile

Daily / News - 18 April 2014 08:12

Ieri è avvenuta la premiazione della quinta edizione del concorso che intende valorizzare l'ambiente delle aree protette d'Italia. Ha vinto uno scatto poetico e potente che immortala Rocca Cala

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Obiettivo Terra 5. Si chiama “Obiettivo Terra” ed è una competizione di fotografia organizzata dai due enti Fondazione UniVerde e Societa' Geografica Italiana. Quest'anno giunge alla quinta edizione nel tentativo di conferire valore al patrimonio ambientale dei Parchi Nazionali e Regionali italiani.

Premiazione. Ieri Roma Capitale è stata scenario della premiazione di “Obiettivo Terra”. Una cerimonia che ha incoronato vincitrice un magnifico scatto di Mauro Rinaldi, meritevole d'incorniciare in un attimo mozzafiato Rocca Calascio, presso L'Aquila.

Fotografia. La fotografia che si è aggiudicata il primo posto nel cuore della giuria è una magnifica  immagine riguardante il Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga.  Uno scorcio poetico e potente che immortala quello che, fra l'altro, è stato il set cinematografico del film “Lady Hawke”.

Mauro Rinaldi. Colui che ha realizzato lo scatto, Mauro Rinaldi, ha ottenuto in premio una quantità di denaro di mille euro, consegnatogni dalla giornalista Donatella Bianchi, ed una targa.  Il Presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio, ha dichiarato alla stampa che nella nostra società si registra un aumentato interesse per le aree protette, ribadendo l'importanza di tutelare la natura del nostro Paese.

22 aprile 2014. Martedì prossimo, 22 aprile 2014,  verrà celebrata la quarantaquattresima Giornata Mondiale della Terra. “Obiettivo Terra” ha colto simile occasione per collocarsi nel panorama di quanti desiderano salvaguardare le bellezze del pianeta.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon