Nitroplus Blasterz: Heroines Infinite Duel è un picchiaduro classico che mette in mostra bellezze femminili su PS4

Games / News - 11 April 2016 16:00

Nitroplus Blasterz: Heroines Infinite Duel è un piacchiaduro che prende spunto da serie di videogame e fumetti giapponesi. Qualche nudità di troppo aiuta a mantenere viva l'attenzione di

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Nitroplus Blasterz: Heroines Infinite Duel è un picchiaduro che prende spunto da serie di videogame e fumetti giapponesi come Saya no Uta, difficilmente conosciuta da questa parte del mondo. Un titolo che parte con poco appeal per il pubblico occidentale, quindi, al di là delle semi-nudità delle eroine coinvolte. Nudità alla quale, tuttavia, siamo già molto abituati dai tanta manga che troviamo sul mercato. Abbiamo a nostra disposizione 14 personaggi giocabili, tutti protagonisti di serie di fumetti giapponesi già pubblicati nel paese del Sol Levante. Possiamo giocare secondo due modalità. La modalità Story ci consente di vestire i panni di un personaggio a nostra scelta per scoprire come scappare dal mondo in cui siamo stati teletrasportati. Neanche a dirlo, tutti gli altri personaggi ci impediranno di portare a termine la nostra impresa, in un climax crescente fino al boss finale. Tuttavia, qualsiasi personaggio si scelga, la storia è sempre la stessa. La seconda modalità è la Another Story, divisa in più livelli nei quali i personaggi seguono il copione affidatogli ed ognuno lo interpreta secondo la sua personalità.

Il gameplay di Nitroplus Blasterz: Heroines Infinite Duel rispecchia i canoni del picchiaduro 2D: molti combattimenti corpo a corpo che si affrontano grazie alle combo di tasti per trovare le mosse più strategiche. Oltre a seguire la storia, possiamo anche sfruttare la modalità Versus: si affronta la CPU o un nostro amico con il secondo controller. Ci possiamo allenare in modalità Training: utile per visualizzare le combo e provare a concatenarle con altre mosse senza essere troppo preoccupati per la nostra incolumità. Infine, la modalità Score Attack ci consente di affrontare i personaggi che abbiamo già incontrato nella Story mode per implementare le nostre abilità. Da non dimenticare, comunque, la modalità Network, che consente il multiplayer online e permette anche di creare dei gruppi di gioco.

Nitroplus Blasterz: Heroines Infinite Duel è sviluppato da Examu, casa giapponese che ha creato il titolo facendone praticamente un sequel di Nitro+ Royale, piacchiaduro di genere doujin, in cui personaggi manga (tutti femminili) combattono senza esclusione di colpi facendo riferimento a tutti i fumetti, visual e quant'altro di cui sono protagoniste. Difficilmente il mercato occidentale potrà essere soddisfatto da così tante strizzate d'occhio al fumetto giapponese, ancora poco conosciuto da noi. Tuttavia, Nitroplus Blasterz: Heroines Infinite Duel rimane un bel picchiaduro di stampo classico.

Nitroplus Blasterz: Heroines Infinite Duel è uscito il 7 aprile scorso per PlayStation 4. In conclusione, è un picchiaduro classico da cui, duole ammetterlo, se non si è dei grandi conoscitori del fumetto manga, anche quello più indie, difficilmente si potrà trarre soddisfazione.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon