Lorella Cuccarini, 'segnalo l'imbarbarimento a cui siamo arrivati' e si scaglia contro Raffaella Carrà

Tv / News - 14 November 2014 14:00

Lorella Cuccarini non ha parole gentili nei confronti di Raffaella Carrà, quello che scrive su Twitter è piuttosto pesante. Si accende la polemica a causa della sua esclusione dal nuovo

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Lorella Cuccarini si scaglia contro Raffaella Carrà a causa della sua improvvisa esclusione dal programma televisivo 'Forte forte forte' il nuovo talent. 

Programma tv 'Forte forte forte'. Il nuovo talent di Rai 1 con madrina Raffaella Carrà dovrebbe partire a gennaio del prossimo anno. La ricerca di talenti su e giù per lo stivale avrebbe dovuto avere come giudice proprio Lorella Cuccarini.


Esclusione Lorella Cuccarini. Scrive sul suo blog: "Nelle scorse settimane, sono stata ripetutamente citata e confermata come giudice, su molte testate cartacee e on line. Per serietaà non ho mai rilasciato dichiarazioni in merito perché ritenevo opportuno fosse Raffaella la prima a dare la comunicazione ufficiale. Che non è arrivata. Anzi. Qualche giorno fa, Bibi Ballandi ha riferito al mio manager Lucio Presta che ci sono stati dei ripensamenti. Ballandi. Non una parola da parte di Raffaella. Non una spiegazione".

Messaggio su Twitter. Lorella Cuccarini ha scritto a Raffaella Carrà: "Nn ci siamo incontrate per 30 anni @raffaella. Spero di nn incontrarti nei prossimi 30. Umanamente sei stata un'amara delusione".

Delusione Lorella Cuccarini. "Provo una profonda amarezza. Soprattutto perché la responsabile di tutto questo è uno dei personaggi che ho più amato nella mia infanzia e nella mia vita professionale. Il personaggio, appunto. La persona non la conoscevo affatto" .

Dichiarazioni Lorella Cuccarini. Sempre sul suo blog continua: "credo sia arrivato il momento di segnalare, pubblicamente, l'imbarbarimento a cui siamo arrivati. Ormai da tempo non ci sono più regole. Non ci si può fidare di nessuno. Parlo ora e poi volto pagina" 

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon