Il paradiso delle signore, l'inizio della seconda stagione tra perdono e minacce

Tv / News - 11 September 2017 12:00

La serie televisiva "Il paradiso delle signore" giunge alla seconda stagione.

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

La seconda stagione della serie televisiva “Il paradiso delle signore” debutta questa sera su Rai 1.

\r\n

Il trama riprende nell'agosto del 1956, il grande magazzino "Il paradiso delle signore" si appresta a riaprire malgrado i molti tv di giornale compromettenti per la reputazione di Pietro Mori (Giuseppe Zeno). 

\r\n

L'imprenditore è stato perdonato da Teresa Iorio (Giusy Buscemi) e per assicurarle che non c'è più alcun legame tra lui e Rose le presenta la ex moglie e il suo nuovo marito, l’attore Frank Aprile. La protagonista trae sollievo e conforto dal comportamento di Pietro e accetta la sua proposta di matrimonio, tuttavia decide di non informare nessuno del loro fidanzamento.

\r\n

Nella prima puntata in onda questa sera dalle 21.25 prendono il via le selezioni delle nuove veneri, tra cui Letizia, Federica e Ines, quest'ultima è raccomandata a Clara Mantovani (Christiane Filangieri) da Jacobi che tenta in ogni modo di dimostrare a Pietro di essere cambiato. L'imprenditore promuove Teresa a pubblicitaria pensando di esaurire un suo grande desiderio. Insieme a Elsa e Roberto, la principale protagonista della serie televisiva deve impegnarsi per trovare una valida idea in occasione dell’evento di apertura del grande magazzino.

\r\n

Dopo gli tv che hanno gettato fango sulla persona di Pietro Mori, Rose incarica un giornalista di scrivere un articolo su Jacobi e il suo passato criminale. Mandelli raggiunge "Il paradiso delle signore" per parlare con Pietro, assicura di non essere il responsabile degli tv contro di lui e finisce per minacciarlo se non confesserà di aver ucciso suo fratello nel periodo della guerra. 

© Riproduzione riservata





Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

Advertisement " >