I dodici bambini di Parigi, la nera trama del libro di Timothy Willocks

Comics / News - 30 July 2014 17:03

I dodici bambini di Parigi è il nuovo libro di Timothy Willocks pubblicato in Italia. Lo scrittore è giunto al successo nel 2012 con il fantasy "Doglands".

image
  • CONDIVIDI SU
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon

I dodici bambini di Parigi è il nuovo libro di Timothy "Tim" Willocks, che racconta una vicenda ambientata nel periodo storico della Francia su sfondo religioso.

Trama libro I dodici bambini di Parigi. La trama si svolge nella Parigi del 1572, quando nella notte di San Bartolomeo si compie il massacro della fazione cattolica ai danni degli ugonotti. In questa congerie storica una donna, Carla che sta dando al mondo il figlio scompare: sullo sfondo storico che Margherita di Valois che si sposa con Enrico III. Mattias Tannhauser cerca la moglie Carla, che doveva partecipare alla cerimonia del matrimonio: dovrà raggiungere una spietatezza che finora considerava inesistente, mentre il suo destino muta grazie proprio ai dodici bambini di Parigi.

Mattias Tannhauser trilogyLa trama de “I dodici bambini di Parigi” - pubblicato da Multiplayer Edizioni - si dipana nella “Mattias Tannhauser trilogy” composta da “The Religion” del 2006, l’attuale libro e un terzo in fase di stesura. Timothy "Tim" Willocks è un medico e romanziere britannico, che ha lavorato per alcuni anni anche nella riabilitazione dei malati di tossicodipendenza.

Timothy "Tim" Willocks scrittore. “Bad City Blues” di Willocks è del 1991, divenuto un film con Dennis Hopper. Sempre per il cinema lo scrittore ha sceneggiato “Swept from the Sea” (1997) basato sul romazo del 1903 “Amy Foster” di Joseph Conrad.

Libro Doglands. Del 2011 è ”Doglands”, fantasy per bambini: il protagonista è un cane meticcio di nome Furgal, destinato ad essere levriero. Furgal lentamente scopre che la madre Keeva lo fece fuggire con le sorelle, ed ora il suo obiettivo è tornare indietro e salvarla. Il libro ha vinto il Montreuil Book Festival Prize for European Young Adult Ficton nel 2012.

© Riproduzione riservata



Seguici su

  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon
  • icon